ingredienti
  • Latte di mandorle non dolcificato 100 ml • 32 kcal
  • Olio di semi di mais 130 ml
  • Senape 1/2 cucchiaino • 65 kcal
  • Succo di limone 20 ml • 750 kcal
  • Sale 1/2 cucchiaino • 661 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La maionese vegana è una preparazione semplice e veloce, una variante senza uova della classica maionese: basterà infatti utilizzare il latte di soia, che contiene naturalmente lecitina, per addensare la maionese senza il bisogno di uova. Si tratta quindi di una finta maionese, leggera e dal gusto più delicato, che però non impazzisce, grazie anche all'utilizzo del mixer ad immersione. Per la preparazione vi occorreranno quindi: latte di mandorle non dolcificato, olio di semi di mais, senape, succo di limone e un pizzico di sale: il risultato finale sarà una salsa deliziosa, ideale per accompagnare pietanze calde e fredde.

Come preparare la maionese vegana

Versate il latte di mandorle, l'olio si semi di mais, la senape, il succo di limone filtrato e un pizzico di sale all'interno di un contenitore dai bordi alti. Immergete il mixer a immersione e azionatelo eseguendo piccoli movimenti verticali, così da mescolare gli ingredienti in maniera uniforme. Vi basteranno tra i 30 e i 60 secondi  per realizzare la vostra maionese vegana. Mettetela in frigo per almeno mezz'ora: così da avere una maionese più densa e cremosa.

Consigli

Se desiderata una consistenza più cremosa, aggiungete un altro po' di olio alla vostra maionese vagana. Potete inoltre sostituire la senape con 1 cucchiaino di curry, se preferite.

Per ottenere un colore più simile a quello della classica maionese, aggiungete agli ingredienti 1 cucchiaino di curcuma.

Al posto del latte di soia potete utilizzare la stessa quantità di yogurt di soia. Se invece volete realizzare una versione vegetariana potete utilizzare anche lo yogurt bianco.

Per donare un sapore più intenso, potete sostiruire l'olio di semi con l'olio di oliva, utilizzando le stesse quantità.

Consigli

Le dosi dell'olio possono essere aumentate in base alla consistenza che si cerca nella maionese. Il tipo di latte di mandorla può influire parecchio ma aggiungendo lentamente, poco per volta, l'olio si può capire ad occhio se avete raggiunto la consistenza giusta.

Come conservare la maionese vegana

Potete conservare la maionese vegana in frigo per una settimana al massimo, coperta con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.