ingredienti
  • Per la besciamella
  • Latte 500 ml • 32 kcal
  • Farina tipo 00 100 g • 750 kcal
  • Sale 1 cucchiaino • 661 kcal
  • Burro 50 g • 750 kcal
  • Per le lasagne
  • Melanzane 400 g • 25 kcal
  • Pomodori da sugo 400 g
  • Carote 200 g
  • Aglio 2 spicchi • 79 kcal
  • Olio d’oliva 20 ml • 901 kcal
  • Lasagne 250 g
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le lasagne vegetariane sono un primo piatto irresistibile e ricco di sapore preparato con sole verdure e senza la presenza della carne. Hanno un profumo irresistibile e sono un'ottima alternativa alla ricetta classica delle lasagne. Preparatele se avrete ospiti vegetariani o se volete dare più colore alla vostra tavola.

Come preparare le lasagne vegetariane

Preparate la besciamella. Sciogliete il burro (1), aggiungete il latte di soia a filo (2) e per ultima la farina setacciata (3).

Lavorate insieme (4) e mettete sul fuoco mescolando di frequente (5). Quando sarà pronta la besciamella spegnete la fiamma. Lavate le melanzane e mettetele in un tagliere (6).

Affettate sottilmente (7) e mettetele in padella con l'olio e l'aglio (8). Sciacquate e tagliate anche i pomodori (9).

Fate appassire in un tegame insieme alle melanzane (10). Sbucciate e affettate a rondelle le carote (11). Cuocetele in padella (12). Quando il tutto sarà ben cotto spegnete e mettete da parte.

Mettete a bollire l'acqua e immergete per un minuto le sfoglie di lasagna (13). Quando saranno pronte mettete ad asciugare sopra un canovaccio pulito (14). Tirate fuori la pirofila per l'assemblaggio e mettete alla base la vostra besciamella (15).

Proseguite con le lasagne (16) e il condimento (17). Aggiungete ancora besciamella e spalmate bene (18).

Coprite con altra sfoglia e proseguite così fino a esaurimento degli ingredienti (19). Terminate con il condimento in superficie (20). Cuocete le lasagne vegetariane a 180° per 40/45 minuti (21) e servite.

Consigli

Per anticipare il lavoro preparate la besciamella il giorno prima in modo che prenda sapore e corpo in anticipo. E per chi è vegano e quindi esclude dalla dieta tutto ciò che è di origine animale? Realizzate la besciamella dovrete realizzarla con latte di soia e senza burro. Le lasagne fatele a mano senza uova e il gioco è fatto.

Varianti

Le lasagne vegetariane possono essere arricchite con tutte le verdure che preferite e che trovate di stagione. Broccoli, ma anche rucola, asparagi, peperoni, zucchine. Ottime anche se arricchite con legumi, ad esempio piselli freschi, fave o fagiolini.

Conservazione

Conservate le lasagne vegetariane in frigorifero coperte da pellicola per alimenti per massimo due giorni. Potete procedere alla congelazione una volta che il piatto sarà totalmente freddo.