ingredienti
  • Lasagne all’uovo 500 gr • 21 kcal
  • Asparagi 450 gr • 45 kcal
  • Cipolla 1/2 • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 3-4 cucchiai • 29 kcal
  • Parmigiano grattugiato 50 gr • 21 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 29 kcal
  • Per la besciamella
  • Farina 00 100 gr • 43 kcal
  • Burro 100 gr • 43 kcal
  • Brodo vegetale 500 ml • 11 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le lasagne agli asparagi sono un primo piatto ideale per il pranzo della domenica, soprattutto se volete portare in tavola una pietanza gustosa e scenografica. Insomma, è la lasagna perfetta da preparare in primavera, quando questi deliziosi ortaggi sono nel pieno del loro sapore. Una volta puliti e sbollentati gli asparagi, fateli insaporire in padella con olio e cipolla e preparate poi la besciamella con il brodo. Assemblate le vostre lasagne, cuocetele in forno per circa mezz'ora e servitele calde e cremose. Ecco come preparare questo primo piatto primaverile dal sapore delicato, in pochi e semplici passaggi.

Come preparare le lasagne agli asparagi

Preparate il brodo vegetale per la besciamella e tenetelo da parte. Pulite gli asparagi, sbollentateli in un pentola con acqua bollente e salata per circa 5 minuti, scolateli e metteteli in una bacinella con acqua e ghiaccio, così che restino di un verde brillante. Fate soffriggere la cipolla nell'olio in una padella  e, non appena sarà rosolata, aggiungete gli asparagi e fateli cuocere per alcuni minuti, aggiustando di sale e pepe. Preparate la besciamella facendo sciogliere il burro in un pentolino. Unite la farina e mescolate velocemente per evitare la formazione di grumi. Aggiungete il brodo, e mescolate fino a quando la besciamella non sarà cremosa.

Spargete sul fondo della pirofila un mestolo di besciamella, aggiungete uno strato di pasta, gli asparagi con il parmigiano grattugiato, la besciamella e un altro strato di pasta, continuando così fino a terminare gli ingredienti. Sull'ultimo strato aggiungete una spolverata di parmigiano e qualche fiocchetto di burro. Cuocete in forno già caldo a 180° per circa 25-30 minuti, fino a quando non saranno dorate. Una volta pronte, lasciare riposare le vostre lasagne di asparagi e gustatele calde e cremose.

Consigli

Potete arricchire le lasagne agli asparagi con l'aggiunta di prosciutto cotto e speck a cubetti e formaggio morbido: preferite l'emmental, il taleggio o il raspadura, formaggio tipico del lodigiano.

Per la preparazione della besciamella potete utilizzare anche il brodo di carne. Chi preferisce, invece, potrà preparare la classica besciamella realizzata con farina, burro, latte e noce moscata.

Per donare una nota di croccantezza alle vostre lasagne agli asparagi, potete cospargere la superficie con mandorle, gherigli di noce e pinoli.

Chi preferisce potrà preparare la lasagna agli asparagi anche un monoporzioni, ideale da servire durante un buffet.

Se volete preparare queste squisite lasagne fuori stagione, potete utilizzare gli asparagi surgelati, anche se il risultato finale potrebbe risultare meno gustoso.

Potete preparare la lasagna agli asparagi in anticipo, conservarla in frigo, e cuocerla prima di servirla.

Se utilizzate le lasagne secche potete metterle direttamente in teglia, senza sbollentarle: in questo caso la besciamella dovrà essere più liquida e abbondante. Se invece utilizzate le lasagne fresche, dovrete sbollentarle in acqua bollente e salata, facendole cuocere per 5 minuti. Scolatele e mettetele su un canovaccio di cotone pulito, prima di assemblarle con gli altri ingredienti.

Conservazione

Potete conservare le lasagne agli asparagi in frigo per 2-3 giorni all'interno di un contenitore con chiusura ermetica.