ingredienti
  • Per la base della pizza
  • Farina di riso 400 gr • 360 kcal
  • Acqua 680 ml
  • Maizena (amido di mais) 250 ml • 338 kcal
  • Olio extravergine di oliva 3 cucchiai • 270 kcal
  • Sale marino 8 gr • 1 kcal
  • Miele 1 cucchiaino
  • Lievito di birra 25 gr, fresco • 56 kcal
  • Per condire (variante: pizza margherita)
  • Passata di pomodoro 250 gr • 18 kcal
  • Fior di latte 400 gr • 240 kcal
  • Origano q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 270 kcal
  • Sale marino q.b. • 1 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Oggi vi presentiamo la ricetta della pizza senza glutine, ideale per chi è affetto da celiachia. Questa pizza, infatti, essendo a base di farina di riso e maizena ( cioè amido di mais), non contiene glutine, controindicato e anzi nocivo per chi soffre di questa fastidiosa quanto diffusa intolleranza. La pizza gluten free che vi propongo potrà essere farcita a vostro piacimento. Io ho optato per la classica pizza margherita, con pomodoro origano e fior di latte (tutti ingredienti gluten free).

Come condire una pizza senza glutine.

Altre idee interessanti su come condire questa base per la pizza gluten free sono: patate rosmarino e fior di latte oppure cipolle di tropea soffritte o anche funghi porcini trifolati e salsiccia (la classica pizza alla boscaiola). Questi sono solo alcuni esempi, qualsiasi condimento scegliate l'importante è che ognuno degli ingredienti che lo compone sia assolutamente privo di glutine.

(per assicurarvi di utilizzare solo alimenti gluten free per la preparazione della maionese fatta in casa consultate il prontuario sul sito dell’AIC)

Come si fa la pizza senza glutine.

Mischiate in una ciotolina il lievito di birra sbriciolato con un poco di acqua tiepida (diciamo mezzo bicchiere) e il cucchiaino di miele. Fate sciogliere il tutto per bene,

in un'altra ciotolina mischiate il sale, l'olio e un altro mezzo bicchiere di acqua (sempre tiepida)

Per preparare l'impasto per la pizza gluten free potete aiutarvi con una planetaria o con una impastatrice. Io opto per la macchina del pane, utilizzata con il programma di solo impasto. Mettete quindi la farina di riso setacciata insieme con la maizena nel recipiente e aggiungete i due miscugli appena preparati. Come vedete dalle foto il tutto inizierà a "friggere". Accendete subito l'impastatrice o chi per lei e fate impastare per circa 15 minuti. Se volete potete anche preparare la pizza gluten free a mano, sarà solamente molto più complicata la fase di impasto ma il risultato – alla fine – sarà lo stesso.

Continuate ad aggiungere acqua poco alla volta, fino a incorporare tutta (o quasi) quella indicata in ricetta. Quando avrete ottenuto un impasto morbido mettetelo in un capiente recipiente che avvolgerete in un canovaccio. Copritelo anche con una coperta e mettetelo in un luogo riparato e caldo (io sono solita infilare il tutto nel forno spento). Lasciate lievitare l'impasto per circa 60/90 minuti.

Intanto preparate la farcitura per la pizza margherita. Mescolate la passata di pomodoro con tre cucchiai di olio extra vergine di oliva, aggiungete una generosa manciata di origano e salate la salsa.

Quando l'impasto avrà lievitato potrete dedicarvi alla creazione delle pizze. Io uso le teglie rettangolari da forno e con queste dosi verranno fuori due grandi pizze gluten free. Spennellate ogni teglia di una generosa quantità di olio, metteteci metà dell'impasto e allargatelo con delicatezza aiutandovi con le dita. Coprite le teglie di impasto, oliate leggermente le  pizze  e lasciate lievitare ancora circa 20 minuti.

Trascorso questo tempo coprite ogni teglia di salsa di pomodoro e infornatele (una alla volta) in forno preriscaldato a 200° per circa 12 minuti.

Togliete la pizza dal forno, metteteci sopra il fior di latte tagliato precedentemente a dadini e infornate per altri 5/7 minuti. Quando la pizza sarà ben cotta e il fior di latte sarà sciolto la pizza sarà pronta.

Tagliatela e servite immediatamente.