ingredienti
  • Per l'impasto
  • Acqua calda per il lievito 65 ml
  • Lievito di birra in polvere 10 gr
  • Farina 00 600 gr • 43 kcal
  • Zucchero 40 gr • 750 kcal
  • Burro a pezzetti 60 gr
  • Acqua 200 ml • 750 kcal
  • Per il blocco di burro
  • Burro salato a temperatura ambiente 350 gr
  • Zucchero 115 gr • 750 kcal
  • Farina 00 20 gr • 43 kcal
  • Sale fino 6 gr • 21 kcal
  • Per spolverare l'impasto
  • Zucchero 200 gr • 750 kcal
  • Sale fino 20 gr • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il kouign-amann è uno squisito dolce al burro tipico della Bretagna, regione a nord-ovest della Francia: kouign in bretone significa infatti "dolce", mentre amann, significa "al burro". Una preparazione che non richiede tanti ingredienti ma dalla lavorazione laboriosa: è formato infatti da tante sfoglie che saranno morbide all'interno e più croccanti e caramellate all'esterno. Grazie alla nostra ricetta, però, riuscirete a prepararlo alla perfezione. Il sapore del kouign-amann ricorda quello del croissant, anche se contiene più burro. Si racconta, infatti, che a inventarli fu un panettiere della Bretagna nel 1860: trovandosi a corto di farina aumentò le dosi degli altri ingredienti, burro e zucchero, e nacquero questo dolce goloso e profumato. Ecco tutti i passaggi per prepararlo friabile e goloso.

Come preparare il kouign-amann

Portate l'acqua a 50°C e mettetela in una ciotola.. Aggiungete il lievito e mescolate con la frusta fino a formare la schiuma. Aggiungete anche il burro, lo zucchero, la farina e l'acqua e impastate. Dopo la miscelazione, trasferite l'impasto in una ciotola imburrata, coprite con pellicola trasparente e lasciate lievitare per 2 ore.

In una ciotola mettete lo zucchero, il sale, il burro e la farina e lavorateli con il mixer per realizzare il blocco di burro.
Mettete la carta da forno sulla superficie di lavoro e disegnate un rettangolo di 30x15cm. Girate la carta da forno.
Formate una mistura di burro con una spatola corrispondente ai bordi del rettangolo che avete disegnato. Piegate i lati della carta in cima, in modo da avere un rettangolo di burro chiuso. Lasciate raffreddate fino a solidificarsi.

Trascorso il tempo necessario, riprendete l'impasto e lavoratelo con la punta delle dita su un piano di lavoro infarinato. Stendete poi l'impasto in una leccarda rivestita con carta forno e infarinata. Coprite con la pellicola trasparente e lasciate in freezer per circa un'ora. Nel frattempo miscelate lo zucchero e il sale e tenete da parte.
Una volta che il blocco della pasta e il blocco di burro raggiungono la stessa consistenza, spargete i granelli con la farina su una superficie di lavoro. Mettete il rettangolo di burro sull'impasto steso a rettangolo e piegatelo creando degli strati. Stendete con il matterello e cospargete con il mix di sale e zucchero, continuando a passare il matterello, fino ad ottenere un rettangolo.

Tagliate dei quadrati di 8cm, richiudeteli ricongiungendo i lembi, e sistemateli in una teglia per muffin imburrata e cosparsa con zucchero e sale. Cuocete in forno già caldo a 180° per 20 minuti.

Consigli

La ricetta originale prevede l'uso di burro salato per la fase della sfogliatura. Se non riuscite a reperirlo potete utilizzare anche il burro tradizionale, ma il sapore sarà un po' diverso.

Durante la cottura, sul dolce si formerà del caramello, per questo è importante sformalo quando è ancora caldo.