Di carne, di pesce o di verdure: di cosa parliamo? Di involtini naturalmente! Un modo sfizioso per preparare secondi piatti, contorni o perchè no sfiziosi antipasti! Gli involtini sono buoni da mangiare e belli da vedere perché si sa che in cucina anche l'occhio vuole la sua parte! Oggi abbiamo scelto per voi le migliori 10 ricette di involtini, semplici, gustose e veloci da preparare, dal pollo al salmone, passando per dei delicati involtini di melanzane; insomma provatele tutte e diteci cosa ne pensate, non ve ne pentirete!

10 ricette di involtini da provare subito

Involtini di pollo fritto

Una variante dei classici involtini di pollo a cui oggi abbiamo aggiunto la panatura e che abbiamo deciso di friggere così da renderli croccanti fuori e morbidi e cremosi dentro. Stendete il petto di pollo con l'aiuto di un mattarello, conditelo con sale e pepe e ricopritelo con le fette di prosciutto cotto e di formaggio; richiudetelo formando un rotolo e fatelo riposare per 30 minuti avvolto dalla pellicola trasparente. Trascorso il tempo necessario, eliminate la pellicola, passate il vostro involtino prima nella farina, poi nell'uovo leggermente sbattuto ed infine nel pangrattato. Friggete il vostro involtino in olio di semi bollente fino a quando non risulterà ben dorato e croccante. Tagliatelo in girelle e servite subito!

Involtini di salmone

Gli involtini di salmone sono semplici e veloci, perfetti per un antipasto fresco e saporito. Prepararli è davvero facilissimo: in una ciotola unite il formaggio caprino, la rucola pulita e tagliata, un pizzico di sale, pepe ed olio di oliva; mescolate così da ottenere una crema omogenea. Prendete le fette di salmone e adagiatale su un piatto, sistemate su ognuna un cucchiaio di crema al formaggio, arrotolateli formando i vostri involtini. Servite con del prezzemolo fresco, dei pepe rosa in grani o con dell'erba cipollina.

Involtini di melanzane

involtini-di-melanzane
in foto: involtini–di–melanzane

Un classico della nostra cucina, gli involtini di melanzane sono semplici e piacciono proprio a tutti! Private le melanzane delle estremità e tagliatele a fette dello spessore di circa un centimetro. Adagiatele su una teglia ed infornate per 10 minuti a 180 gradi. In una padella preparate un soffritto leggero con aglio e cipolla ed unite la salsa di pomodoro: aggiustate di sale e pepe e cuocete per 30 minuti a fiamma dolce. Tagliate il caciocavallo a fette. Una volta raffreddate, adagiate su ogni fetta di melanzana una fetta di prosciutto cotto ed una di caciocavallo quindi arrotolatele delicatamente. Prendete una pirofila e coprite il fondo con uno strato di salsa di pomodoro, adagiate i rotolini di melanzane ripiene e coprite nuovamente con altra salsa. Formate uno strato in superficie di caciocavallo e infornate per 15 minuti a 200 gradi.

Involtini di pollo al sugo

Un piatto corposo e ricco di sapore, gli involtini di pollo al sugo sono perfetti per una cena sana senza rinunciare al gusto. Come prepararli? Appiattite le fettine di petto di pollo senza bucarle, farcite ogni fetta con prosciutto cotto e provola ed avvolgete formando gli involtini che fermerete con degli stecchini. Nel frattempo preparate la salsa: in una padella fate dorare una cipolla bianca, aggiungete la passata, regolate di sale e pepe e cuocete per 10 minuti. Trascorso questo tempo unite gli involtini di pollo, coprite con un coperchio e cuocete per 25 minuti mescolando di tanto in tanto.

Involtini di verza e salsiccia

Un piatto sfizioso direttamente dalla cucina del nord est italiano, gli involtini di verza sono facili e veloci da preparare e sono perfetti per ogni occasione. Ecco come farli: pulite la verza eliminando le foglie esterne più dure, apritela delicatamente conservando intatte le foglie interne, tagliate invece a listarelle il cuore. Bollite ciascuna foglia per 5 minuti in abbondante acqua calda, scolatela e fate attenzione a non romperla. Nel frattempo preparate il ripieno: spezzettate grossolanamente la salsiccia e fatela rosolare in padella con una cipolla, dopo qualche minuto unite il cuore della verza tagliato a listarelle, sfumate con del vino bianco e cuocete per 5 minuti. Una volta cotta e raffreddata, versate la salsiccia in una ciotola, unite un uovo, il parmigiano grattugiato, sale e pepe e mescolate. Riprendete le vostre foglie di verza bollite, farcitele delicatamente con il ripieno, unite anche qualche cubetto di provola ed arrotolatele formando i vostri involtini. Disponeteli in una teglia leggermente oliata, irrorate con olio evo e cuocete per 15 minuti a 180 gradi.

Involtini di zucchine gratinate

Facilissimi e veloci, gli involtini di zucchine gratinate sono il secondo piatto che vi sorprenderà! Lavate le zucchine, asciugatele e privatele delle estremità, tagliatele quindi a fettine sottili nel senso della lunghezza. Passate ogni fetta nell'olio evo rigirandole su entrambi i lati, quindi passatele nel pangrattato in modo da panarle in modo uniforme. Adagiate le fette di zucchine in una teglia foderata con un foglio di carta forno ed infornate per 20 minuti a 190 gradi. Una volta cotte, lasciatele intiepidire; su ogni fetta poggiate mezza fetta di prosciutto cotto e una fetta piegata di provola, arrotolate e chiudete gli involtini con uno stecchino. Rimettetele in forno per 10 minuti a 100 gradi e servite!

Dolmades

I dolmades sono degli involtini di foglie di vite ripieni di riso e carne macinata: una ricetta della tradizione greca che lascerà i vostri amici e commensali senza parole! Per prepararli ecco cosa fare: lavate le foglie di vite sotto acqua corrente, asciugatele e sbollentatele in acqua calda per 2/3 minuti, fatele raffreddare. Nel frattempo preparate il ripieno: in una padella fate dorare uno spicchio di aglio, unite la carne macinata, il riso (crudo), la cipolla, la menta, il timo, l'aneto, sale e pepe e portate a cottura mescolando spesso per 10 minuti. Per formare gli involtini adagiate le foglie di vite su un piano con lo stelo rivolto verso l'alto, farcitele con il ripieno e arrotolatele partendo dal basso verso l'alto, richiudete quindi i bordi laterali. Mettete i vostri involtini in una pentola antiaderente, ricopriteli con del brodo vegetale e cuocete con coperchio per 40 minuti.

Involtini di peperoni al forno

Colorati, facili da preparare e buoni da mangiare: gli involtini di peperoni sono semplici e leggeri perché cotti in forno! Prendete i peperoni, lavateli e sistemateli su una placca da forno, infornate per 30 minuti a 250 gradi girandoli a metà cottura. Sfornateli e chiudeteli in un sacchetto di plastica per alimenti per 10 minuti; trascorso questo tempo apriteli a metà ed eliminate la parte bianca ed i semi interni. Delicatamente eliminate la buccia. Dividete ogni peperone in due, su ogni filetto adagiate una fetta di prosciutto cotto ed una sottiletta quindi arrotolateli formando i vostri involtini. Posizionate i vostri involtini in una pirofila, condite con olio evo, olive, capperi dissalati ed un ciuffo di prezzemolo tritato e cuocete in forno per 20 minuti a 180 gradi.

Involtini primavera

involtini primavera

Un classico antipasto della cucina cinese facilissimo da preparare in casa in poche mosse: gli involtini primavera sono dei golosi scrigni di pasta di riso ripieni di verdure. Per prepararli: tagliate la carota, il sedano, i cipollotti e la verza; unite tutte le verdure in padella, aggiungete un filo di olio di arachide ed un pizzico di sale e fate cuocere per 5 minuti fino a quando risulteranno morbide. Una volta cotte le verdure, unite i germogli di soia che non necessitano di cottura, condite con la salsa di soia e lasciate intiepidire. Prendete un foglio di carta di riso (o di pasta filo) e sistematelo su un piano con una delle punte rivolte verso di voi, farcite la metà inferiore con le versure e avvolgetelo partendo dalla punta bassa e chiudendo i lati verso il centro. Chiudete il vostro involtino bagnando leggermente l'angolo che andrà a chiudere. Friggete i vostri involtini primavera in olio di semi bollente fino a quando risulteranno dorati e croccanti.

Involtini di platessa

Un secondo piatto semplice e salutare, gli involtini di platessa si preparano in pochi minuti e sono davvero squisiti! Tagliate i filetti di platessa con coltello ben affilato, preparate un trito con cipolla bianca, origano, sale, pepe, olio evo e prezzemolo. Adagiate un cucchiaio di condimento su ogni filetto di platessa e arrotolateli, passate i vostri involtini nel pangrattato e cuoceteli in forno per 30 minuti a 180 gradi.