ingredienti
  • Salmone affumicato 8 fette
  • Formaggio caprino 120 gr • 240 kcal
  • Rucola 30 gr • 16 kcal
  • Pepe rosa q.b.
  • Prezzemolo q.b. • 79 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli involtini di salmone sono un antipasto delizioso e facile da preparare, ideale per la cena di Natale o di Capodanno. Prepararli è davvero semplicissimo: nella nostra ricetta abbiamo farcito le fette di salmone affumicato con del formaggio caprino aromatizzato con rucola e pepe rosa, abbiamo poi arrotolato le fette di salmone decorandole con del prezzemolo. Potete però variare gli ingredienti in base ai vostri gusti personali, utilizzando come formaggio cremoso la philadelphia e le erbe aromatiche che più preferite: il risultato finale sarà sempre gustoso. Ma ecco come prepararli in pochissimo tempo!

Come preparare gli involtini di salmone

Preparate il formaggio cremoso (1) e sistematelo in una ciotola stemperandolo con una forchetta. Aggiungete ora la rucola tritata, un po' di olio extravergine d'oliva, sale e un pizzico di pepe rosa o nero, come preferite, e amalgamate il tutto. Prendete ora le fette di salmone (2) stendetele su un piano di lavoro e adagiate su ogni fetta un cucchiaio di crema al formaggio e avvolgete le fette formando degli involtini. Serviteli poi in un piatto da portata, conditele con un filo d'olio e aggiungete il prezzemolo tritato decorando il piatto come più vi piace, magari con pepe rosa in grani o fettine di limone. I vostri involtini di salmone sono pronti per essere portati in tavola.(3)

Consigli

Se preferite potete utilizzare la rucola intera senza mescolarla al formaggio cremoso: in questo caso dovrete solo spalmare il formaggio su ogni fetta di salmone affumicato e aggiungere le rucola in foglie, avvolgete poi gli involtini e decorarateli con grani di pepe rosa, prezzemolo o con semi di sesamo. La preparazione sarà ancora più veloce.

Potete poi sostituire il formaggio caprino con philadelphia, ricotta, o con il formaggio spalmabile che preferite, e utilizzare al posto della rucola la maggiorana o l'erba cipollina. Se preferite, aggiungete anche la scorza di limone per insaporire il formaggio cremoso: darete così un tocco ancora più aromatico al piatto.

Come conservare gli involtini di salmone

Potete conservare gli involtini di salmone per 2 giorni al massimo in frigo coperti con della pellicola trasparente o chiusi in un contenitore ermetico.