ingredienti
  • Farro perlato 320 gr • 335 kcal
  • Tonno in scatola 200 gr
  • Bocconcini di mozzarella 150 gr
  • Pomodorini ciliegia 200 gr
  • Mais in scatola 150 gr • 90 kcal
  • Basilico fresco q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

L'insalata di farro e tonno è un primo piatto estivo fresco e gustoso, ideale anche da portare in ufficio, per un picnic o da servire come antipasto per un buffet. Si tratta di un'ottima alternativa alla classica insalata di riso o di pasta, e la preparazione è davvero semplice: l'unica fase lenta riguarda la cottura del farro, per la quale è prevista circa mezz'ora. Nella nostra ricetta abbiamo arricchito la nostra insalata di farro e tonno con pomodorini, bocconcini di mozzarella, mais e basilico, ma potete aggiungere le verdure e gli ingredienti che preferite, in base ai vostri gusti personali. Ecco come preparare questo primo piatto freddo versatile e saporito.

Come preparare l'insalata di farro e tonno

Mettete il farro perlato in una pentola con acqua fredda salata. Lasciate cuocere per 30 minuti a partire dall'ebollizione, o seguite le indicazioni riportate sulla confezione. Una volta pronto, scolatelo bene e lasciatelo raffreddare per circa 40 minuti in una ciotola ampia. Una volta freddo aggiungete il tonno sgocciolato.

Unite anche i pomodorini lavati e tagliati a metà, i bocconcini di mozzarella, il mais scolato e sciacquato e l'olio extravergine d'oliva. Mescolate per far insaporite, aggiungete anche il basilico fresco. Una volta pronta, potete servirla subito oppure farla riposare in frigo per almeno mezz'ora, così da gustarla ben fredda. La vostra insalata di farro e tonno è pronta per essere portata in tavola.

Consigli

In vendita potete trovare il farro perlato e quello decorticato. Per la preparazione dell'insalata di farro e tonno scegliete preferibilmente il farro perlato, che non prevede ammollo richiede un tempo di cottura minore. Se volete utilizzare il farro decorticato, dovrete sciacquarlo bene sotto acqua corrente, lasciarlo in ammollo per 12 ore in acqua e poi cuocerlo.

L'insalata di farro e tonno può essere personalizzata con l'aggiunta di altri cerali, come l'orzo e il grano saraceno, e di diverse verdure: soprattutto zucchine, rucola, patate lesse, peperoni, fagiolini, carote e melanzane grigliate, ma  anche legumi, come fagioli ,ceci e piselli. Inoltre potete arricchirla anche con l'aggiunta di olive denocciolate.

Al posto del basilico potete utilizzare la menta, la maggiorana, il timo o il prezzemolo, scegliendo l'erba aromatica che preferite.

Chi preferisce potrà poi sostituire i bocconcini di mozzarella con del formaggio morbido tagliato a pezzetti.

Per servirla ben fredda lasciatela insaporire in frigo: lasciatela però a temperatura ambiente almeno mezz'ora prima di servirla.

Prima di portarla in tavola potete aggiungere del succo di limone, per renderla ancora più fresca.

Conservazione

Potete conservare l'insalata di farro e tonno in frigo per 2 giorni all'interno di un contenitore ermetico.