ingredienti
  • Prosecco 15 cl
  • Sciroppo di melissa 2 cl
  • Soda una spruzzata
  • Foglie di menta
  • Lime 1 fetta per decorare • 30 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il cocktail Hugo è un aperitivo facile da preparare, dal sapore dolce, leggermente alcolico, conosciuto negli apericena anche come Hugo Spritz. Il cocktail ha origine in Italia, precisamente in Alto Adige, ed è a base di prosecco, sciroppo di fiori di sambuco o di melissa, soda (o seltz) e poche foglie di menta.

L'Hugo è un drink molto amato per il suo profumo irresistibile che dà una sensazione piacevole e fresca a chi lo assaggia. Nasce nel 2005, a Naturno, grazie all'intuizione del barman Roland Gruber che, stanco dei soliti spritz, decise di unire il sapore del prosecco all'aroma della melissa. Il cocktail fu talmente amato che, in breve tempo, raggiunse l'Austria, la Germania e la Svizzera. L'origine del nome, però, è incerta.

Come si prepara il cocktail Hugo

Mettete alcuni cubetti di ghiaccio in un calice per raffreddarlo. Unite il prosecco, la soda e lo sciroppo di fiori di melissa. Mescolate delicatamente e aggiungete qualche fogliolina di menta. Continuate a mescolare e servite il cocktail Hugo decorando il bicchiere con una fetta di lime.

Consigli

Se non trovate lo sciroppo di fiori di melissa, potrete tranquillamente usare lo sciroppo di fiori di sambuco perché la differenza è davvero minima.

Ricordate di servire il drink nell'immediato per evitare che il ghiaccio si sciolga compromettendo la qualità del cocktail che si accompagna bene a salumi, formaggi e insalate di pollo.

La gradazione alcolica è bassa, si aggira intorno agli 8 gradi, ma è consigliabile non abusare.

Varianti

Se non amate i cocktail alcolici ma non volete rinunciare al sapore dell'Hugo, potrete prepararvi la sua versione analcolica aggiungendo dello spumante analcolico.

Sapete, infine, che esiste anche la versione rosé dello Hugo? Si chiama Hugo Rosé e, al posto del prosecco, si aggiunge un vino rosé per dare l'effetto rosato.