L'hamburger vegetariano è un secondo piatto alternativo al classico hamburger di carne, la scelta ideale per chi segue una dieta vegetariana o vegana e per chi vuole provare qualcosa di diverso. Potete quindi preparare hamburger vegetali di verdure o di legumi per realizzare una pietanza innovativa e sana, oltre che gustosa: hamburger di lenticchie, di ceci, di melanzane, di patate, di quinoa, vegburger, tante scelte gustose e semplici da preparare, da cuocere in padella o al forno. Ecco 10 hamburger vegetariani da provare.

1.Veggie burger

Il veggie burger è un piatto unico a base di lenticchie, patate, cipollotto ed erbe aromatiche, che sostituisce l'hamburger di carne nella dieta vegetariana. Rosolate il cipollotto nell'olio, aggiungete le lenticchie, copritele con acqua, unite le erbe aromatiche e portate a bollore. Unite poi le patate tagliate a pezzi e cuocete per circa 45 minuti. Quando l'acqua sarà evaporata amalgamate gli ingredienti in una ciotola e con l'aiuto di un coppapasta realizzate i vostri hamburger vegani. Ungete i burger con dell'olio evo e cuoceteli in padella per circa 3 minuti per lato.Una volta pronti potete condirli una squisita salsa di peperone oppure  scegliere il condimento e le salse che preferite in base al vostro gusto personale.

2.Hamburger di melanzane

Gli hamburger di melanzane sono un secondo piatto semplice da realizzare: una ricetta vegetariana che piacerà a tutti, inoltre si prepara in pochi minuti e permette di utilizzare, tra l’altro, il pane raffermo. Per preparare questi hamburger vegetariani bastano pochi passaggi: le melanzane vengono tagliate a pezzetti e cotte in padella con un filo d’olio, saranno poi incorporate al pane ammorbidito con acqua, al parmigiano e al basilico. Una volta pronti potete servire i vostri hamburger di melanzane con un'insalata di pomodori o mista.

3.Hamburger di ceci

Gli hamburger di ceci sono un'altra squisita versione vegetariana e light del classico hamburger. Perfetti anche per chi non ha scelto un regime alimentare privo di carne e pesce, rappresentano un’alternativa sfiziosa per gustare i ceci. Gli hamburger vengono preparati frullando i ceci con pochi ingredienti: uova, scalogno, pangrattato e senape. Una volta amalgamati gli ingredienti e formati gli hamburger, passateli nel pangrattato oppure nella farina di mais, così che anche chi non può assumere glutine possa gustarli. Cuoceteli in forno per circa 8 minuti per lato e servite. Porterete in tavola degli ottimi hamburger di ceci, che potrete gustare preparando un classico panino o se preferite accompagnandoli con delle verdure.

4.Hamburger di lenticchie

Gli hamburger di lenticchie sono un'altra variante veggie dei classici hamburger di carne: sono leggeri, saporiti e molto nutrienti, in quanto ricchi di proteine. Prepararli è davvero semplice: frullate nel mixer carota, cipolla e prezzemolo. Inserite poi le verdure in un tegame con l'olio evo, scolate le lenticchie precedentemene messe in acqua, e aggiungetele in pentola. Coprite con acqua o brodo vegetale e lasciate cuocere per 30 minuti circa. Frullate il tutto e formate i vostri hamburger vegetali aiutandovi con un coppapasta. Cuocete in padella con un filo d'olio e servite all'interno di un panino o con una fresca insalata.

5.Hamburger di quinoa

Gli hamburger di quinoa sono un secondo piatto originale e saporito, non solo per i vegetariani, ma anche una gustosa scoperta per i tradizionalisti. Inoltre è una pietanza semplice che si prepara con pochi ingredienti, tutti di origine vegetale: è adatta anche a intolleranti al lattosio e vegani. Frullate nel mixer i fagioli con il basilico. Cuocete la quinoa in un tegame riempito con acqua, salate e aggiungete olio evo. Una volta pronta la quinoa sistematela in una ciotola, aggiungete i fagioli frullati, cipolla tritata, erbe e pangrattato e formate i vostri hamburger. Cuoceteli in forno per circa 15 minuti o fino a doratura.

6.Hamburger di zucchine

Gli hamburger di zucchine sono una pietanza davvero saporita e semplice da preparare, ideale per un secondo piatto  vegetariano leggero ma ricco di gusto. Un'ottima idea anche per farcire un panino per un picnic o da portare in ufficio. Un ricetta sfiziosa per far mangiare le verdure anche ai bambini, che solitamente le gradiscono poco. La preparazione è davvero semplice: vi basterà tagliare le zucchine a pezzetti, cuocerle in padella con olio e uno spicchio d'aglio. Amalgamatele poi con il pane raffermo ammorbidito nell'acqua e strizzato, aggiungete il parmigiano e amalgamate. Formate i vostri hamburger, coprite con pangrattato e cuoceteli in padella con olio fino a doratura.

7.Hamburger di lupini

Gli hamburger di lupini sono un secondo originale e facile da preparare a base di lupini, patate, cipolla e basilico. Una preparazione davvero leggera e gustosa da preparare in poche semplici mosse. Una volta bollite le patate, spellatele e unitele nel mixer con i lupini spellati, la cipolla e il basilico. Preparate poi l'impasto aggiungendo anche la farina di mais. Realizzate poi gli hamburger e cuoceteli in padella con un filo di olio extravergine fino a quando non saranno dorati da entrambe i lati.

8.Hamburger di soia

Gli hamburger di soia si possono preparare facilmente a casa utilizzando soia in fiocchi: per 4 persone mettete a bagno per circa 10 minuti 100 gr di soia in fiocchi, poi scolate, strizzate e sistemate in una ciotola. Unite erbe aromatiche tritate, carota tritata, aglio liofilizzato, sale, pepe e 2 cucchiai di fiocchi di patate. Impastate il tutto per amalgamare gli ingredienti e formate gli hamburger. Passateli nella farina di mais e cuocete in padella con un filo d'olio per circa 4 minuti per lato. Serviteli come più vi piace con un contorno a scelta e le salse che preferite.

9.Hamburger di patate

Gli hamburger di patate sono davvero squisiti, un secondo piatto vegetariano che piacerà tanto anche ai bambini. Prepararli è davvero semplice: bollite le patate già pelate in abbondante acqua salata. Una volta pronte, scolatele e schiacciatele, aggiungete l'uovo, il parmigiano e amalgamate. Unite anche erbe aromatiche, sale, pepe e olio. Preparate gli hamburger con le mani, passateli nel pangrattato e cuocete in forno a 180° per circa mezz'ora.

10.Hamburger di fagioli

Gli hamburger di fagioli sono uno squisito secondo piatto vegetariano da preparare con pochi e semplici ingredienti. Anche in questo caso potrete servire il vostro hamburger all'interno di un panino oppure servirlo con contorno di verdure. Tritate finemente un cipollotto, l'aglio e il prezzemolo. Sciacquate 500 gr di fagioli in scatola oppure già lessati e frullateli nel mixer. Unite insieme in una ciotola i fagioli frullati e il trito aromatico, salate, pepate e amalgamate bene fino ad ottenere un composto morbido e omogeneo. Formate i vostri hamburger, ricopriteli con pangrattato e cuoceteli in una padella antiaderente con un filo d'olio fino a quando saranno dorati e croccanti.