ingredienti
  • Ricotta 350 g • 146 kcal
  • Farina tipo 00 200 g • 750 kcal
  • Uova 1 • 79 kcal
  • Grana padano 70 g
  • Sale marino 1 presa • 286 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli gnocchi di ricotta sono un'alternativa leggera ai classici gnocchi di patate e si preparano facilmente con pochi ingredienti. Come per gli gnocchi di patate, il condimento ideale è un sugo semplice fatto con pomodori e basilico freschissimi per dare alla tavola un sapore mediterraneo. Ecco come fare per prepararli in pochissimi minuti

Come si preparano gli gnocchi di ricotta

Raccogliete la ricotta fresca in una ciotola capiente (1) dopo averla fatta scolare in un colino a maglie larghe. Aggiungete l'uovo (2) e aggiustate di sale. Versate il grana a pioggia (3).

Mescolate con un cucchiaio o un mestolo (4) in modo che l'impasto inizi ad asciugarsi. Aggiungete la farina (5) e iniziate a lavorare con le mani (6).

Trasferite il tutto su un piano lavoro infarinato (7) e fate un filone lungo (8) con le mani. Dividete a metà con l'aiuto di una spatola appuntita facendo un taglio netto (9).

Tagliate a fette piccole il vostro filone (10) e date, aiutandovi con i polpastrelli, la forma degli gnocchi (11) aiutandovi con i rebbi di una forchetta(12).

Consigli

  • Per avere uno gnocco dalla consistenza morbida non aggiungete troppa farina.
  • Potete anche condirli un trito di verdure oppure con un condimento freddo a base di pomodorini pachino tagliati sottili, rucola e grana.
  • Potete condire gli gnocchi alla ricotta con sugo al pomodoro amalgamandoli direttamente in padella. Un'altra alternativa molto golosa è un sugo ai quattro formaggi da servire con una spolverata di pepe nero.

Varianti

Gli gnocchi di ricotta possono essere preparati anche con le patate, se proprio non riuscite a fare a meno del suo sapore tradizionale. Gli gnocchi di ricotta senza uova sono una variante ancora più leggera. Regolatevi sempre con le dosi di farina in base all'umidità della ricotta, una chicca utile a prescindere per tutte le ricette a base di gnocchi.

Conservazione

Dopo aver preparati gli gnocchi cuoceteli subito oppure congelateli crudi in un sacchettino alimentare.