ingredienti
  • Mollica di pane raffermo 200g • 300 kcal
  • Latte 180g • 32 kcal
  • Farina 100g
  • Uova 1 • 750 kcal
  • Parmigiano grattugiato 30g • 374 kcal
  • Sale q.b. • 661 kcal
  • pepe q.b.
  • Noce moscata q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Gli gnocchi di pane sono un primo piatto gustoso, ottimo per riciclare il pane raffermo. Un'alternativa ai classici gnocchi di patate che consente di non sprecare gli avanzi riutilizzando il pane del giorno prima che nelle case non manca mai. Come tutti gli gnocchi, anche quelli di pane raffermo sono una preparazione molto povera a base di pochi ingredienti, basta un pizzico di manualità e qualche accortezza e il risultato sarà un primo piatto perfetto se condito con una salsa burro e salvia o un più classico sugo a base di pomodorino e basilico fresco.

Come preparare gli gnocchi di pane raffermo

Prendete le vostre fette di pane raffermo, privatele dei bordi e tagliate la mollica in piccoli pezzi (1). Versate in una ciotola capiente e versate il latte. (2) Lasciate che il pane assorba il latte facendo riposare per circa 30 minuti. (3)

Unite al vostro composto l'uovo, il parmigiano grattugiato e mescolate delicatamente la farina. (4) Insaporite con sale, pepe e un pizzico di noce moscata. Lavorate il vostro composto fino ad ottenere un panetto quasi del tutto omogeneo (5). Trasferite l'impasto su un piano in legno da lavoro infarinato, prendete dei piccoli pezzi e con i palmi delle mani fatene delle palline di circa 2 centimetri. (6) Cuocete i vostri gnocchi di pane in abbondante acqua salata facendo attenzione a tirarli via man mano che salgono a galla con l'aiuto di una schiumarola.

Consigli

Per mantenere gli gnocchi di pane intatti ed evitare che si sfaldino una volta terminata la cottura è sconsigliabile utilizzare uno scolapasta classico per tirarli via dall'acqua, utilizzate piuttosto una schiumarola prendendoli via via che vengono a galla: in questo modo non correte il rischio che si ammassino e si rompano.

Come condire gli gnocchi di pane raffermo

Un ottimo consiglio per condire i vostri gnocchi è preparare una salsa burro e salvia molto semplice. Fate sciogliere 60g di burro in una padella antiaderente capiente, quando il burro avrà iniziato a fondersi aggiungete 2/3 foglie di salvia ben pulite. Versate delicatamente i vostri gnocchi facendoli saltare con attenzione così che non si rompano.

Un buon sugo al pomodorino fresco e basilico è perfetto per ogni primo piatto, ed anche in questo caso non fa eccezione! Utilizzate dei pomodorini pachino o piccadilly, preparate un sugo facendoli cuocere con uno spicchio di aglio e profumate con del basilico fresco.