ingredienti
  • Zucchero a velo 100 gr • 79 kcal
  • Acqua calda 2 cucchiai
  • Colorante alimentare q.b. (Facoltativo)
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La glassa bianca, conosciuta anche come glassa all'acqua, è la preparazione ideale per ricoprire o decorare torte, biscotti e dolcetti, soprattutto i cupcake, realizzando magari delle scritte augurali per personalizzare i vostri dolci. Questa glassa si realizza semplicemente con zucchero a velo e acqua calda, a differenza della ghiaccia reale che si preparara con zucchero, albume e limone. La glassa all'acqua può essere realizzata al naturale, quindi bianca, ma anche colorata: vi basterà aggiungere del colorante alimentare. Si tratta di una ricetta semplice, tra le preparazioni di base più utilizzate in pasticceria.

Come preparare la glassa bianca

Mettete lo zucchero a velo setacciato in una ciotola. Portate ad ebollizione l'acqua in un pentolino e aggiungetela allo zucchero un cucchiaio alla volta. Mescolate bene fino a far sciogliere tutto lo zucchero,(1) così da realizzare una glassa all'acqua liscia e senza grumi: il composto dovrà essere mediamente fluido per ricoprire torte e biscotti.(2) Se dovesse risultare troppo liquido, aggiungete un altro po' di zucchero a velo. Se, al contrario, la glassa dovesse risultare troppo compatta, unite qualche goccia di acqua calda. La vostra glassa bianca è pronta per decorare le vostre preparazioni: ci vorranno circa 2 ore per farla asciugare completamente. (3) Chi desidera potrà aggiungere una punta di colorante alimentare durante la preparazione, per rendere la glassa colorata.

Consigli

Se preparate la glassa per ricoprire una torta la consistenza dovrà essere abbastanza fluida. Se invece dovete utilizzarla per i biscotti, dovrà essere più soda.

Per decorare i biscotti procedete in questo modo: mettete un cucchiaino di glassa al centro del biscotto e stendetela aiutandovi con il dorso del cucchiaino. Procedete allo stesso modo anche per i cupcake. Per guarnire una torta aiutatevi invece con una spatola, ideale per le superfici più ampie.

Con le dosi della nostra ricetta potete ricoprire circa 20 biscotti.

Per donare alla glassa bianca un sapore agrumato, potete sostituire l'acqua con succo di limone o di arancia, sempre da riscaldare in un pentolino prima di aggiugerlo allo zucchero a velo.

Chi desidera potrà preparare anche una golosa glassa al cioccolato, con cioccolato fondente, acqua e zucchero. Semplice da preparare ma ottima per rendere speciali torte, profitteroles, biscotti e semifreddi.

Come conservare la glassa all'acqua

La glassa all'acqua si asciuga velocemente, l'ideale è utilizzarla appena pronta. Può essere però conservata in frigo, coperta con pellicola trasparente, per 3 giorni al massimo. Prima di utilizzarla dovrete poi ammorbidirla con un cucchiaio di acqua calda: regolatevi anche in base alla consistenza che desiderate e, nel caso, aggiungete un altro po' di acqua. Mescolate bene e utilizzatela subito.