ingredienti
  • Farina tipo 00 130 g • 750 kcal
  • Zucchero 200 g • 79 kcal
  • Uova 2 • 750 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 1/2 bustina • 750 kcal
  • Latte 70 ml • 32 kcal
  • Nutella q.b. • 530 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La girella è un dolce irresistibile e sfizioso che ricorderete sicuramente se siete stati bambini negli anni '80. Nonostante sia una ricetta molto facile da preparare, è bene tenere a mente due passaggi fondamentali: la preparazione della base e la farcitura.

Come preparare la girella alla nutella

Mettete lo zucchero nella ciotola in cui lavorerete gli ingredienti (1). Aggiungete le uova (2) e sbattete con le fruste elettriche (3) prima a velocità bassa poi media fino a creare un composto chiaro e spumoso.

Versate la farina e il lievito a pioggia (4) e azionate di nuovo le fruste (5). Diluite con il latte. Dovrete ottenere una crema liscia e senza grumi. Versate in una teglia ricoperta da carta forno (6).

Livellate con la spatola (7) e infornate a 180° per 30/40 minuti in forno statico (8). Quando sarà ben dorata tirate fuori (9).

Oleate una carta forno e coprite la base (10). Capovolgete e sfilate la carta (11). Farcite con la nutella e avvolgete (12).

Sigillate il rotolo con le mani (13) e coprite con la carta forno (14). Fate riposare in frigorifero per un paio d'ore. Tirate fuori, mettete in un tagliere e affettate (15).

Consigli

La pasta biscotto per la base è sicuramente da seguire mano mano in cottura perché tende a indurirsi. Anche se vi sembrerà non tanto cotta non vi preoccupate. Serve che sia malleabile per essere arrotolata su se stessa. Non è necessario mettere il lievito, anzi, nella classica ricetta non è previsto. Tuttavia l'aspetto più gonfio rende la girella alla nutella ancora più appetitosa. Per chi volesse è possibile cospargere di zucchero a velo il rotolo prima del taglio a fette.

Varianti

Ci sono moltissimi accorgimenti da pensare per questo dessert. Potrete sostituire la nutella con il cioccolato bianco. Vi basterà scioglierlo a bagnomaria o nel fornetto a microonde e spalmarlo sulla base. Un'ulteriore idea è quella di abbinare il fondente alle scaglie di cocco.

Conservazione

La girella si conserva in frigorifero per due o tre giorni dal giorno della preparazione. È possibile anche procedere alla congelazione.