ingredienti
  • Banana 1 • 65 kcal
  • Fragole 8 • 30 kcal
  • Yogurt bianco 2 vasetti • 36 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il gelato alla fragola è un dessert davvero delizioso e rinfrescante, ideale nelle giornate estive, come dessert a fine cena ma anche come merenda genuina per i bambini, soprattutto se preparato in casa, senza conservanti e altri additivi. La ricetta che vi proponiamo è davvero semplice, vi basterà una banana, delle fragole e due vasetti di yogurt, per un dessert freddo davvero unico. Solitamente la preparazione del gelato prevede l'utilizzo della gelatiera, una macchina che lo solidifica e lo refrigera al punto giusto, tuttavia è possibile anche preparare un ottimo gelato senza: nel nostro caso vi occorrerà infatti un semplice frullatore. Una volta pronto potete poi guarnire il vostro gelato alla fragola con panna montata, una cialda croccante, fragole fresche o come più vi piace. Ma ecco come fare!

Come preparare il gelato alla fragola senza gelatiera

Tagliate a pezzi una banana matura e inseritela all'interno del frullatore.(1) Ora aggiungete 6 fragole intere, precedentemente lavate e liberate del picciolo verde, e i 2 vasetti di yogurt bianco o alla frutta.(2) Azionate il frullatore a velocità media fino a che il composto non diventa liquido e spumoso.(3)

Versate il composto per il gelato alla fragola in una terrina.(4) Aggiungete 2 fragole tagliate a pezzetti e mettete in freezer per almeno 4 ore.(5) Ogni tanto rimestate il gelato con una spatola, per garantire un risultato più morbido. Una volta trascorso il tempo necessario il vostro gelato alla fragola sarà pronto per essere gustato. Una ricetta velocissima per un dolce freddo dell'ultimo minuto genuino e goloso.(6)

Servite il vostro gelato alla fragola in una coppetta e guarnitelo come più vi piace per un dessert fresco e cremoso davvero unico!

Consigli

Per completare il vostro dessert potete accompagnarlo con delle squisite lingue di gatto  da inserire nella coppetta o da affiancare al gelato alla fragola.

Se preparate il gelato alla fragole con molto anticipo, o il giorno prima, estraetelo dal freezer e tenetelo 15 minuti nel frigo prima di servirlo. Per donare al gelato la sua consistenza cremosa rimestatelo con una spatola per eliminare eventuali cristalli di ghiaccio.

Se volete preparare il gelato alla fragola utilizzando la gelatiera, ma senza effettuare nessuna cottura, vi basterà pulire e tagliare a pezzetti 500 gr di fragole, versarle nel frullatore e aggiungere 150 gr di zucchero, il succo di mezzo limone, 500 ml di latte e 100 gr di panna fresca. Una volta mescolati tutti gli ingredienti con il frullatore, versate il composto nella gelatiera e lasciate mantecare per 40 minuti. Mettete in freezer per almeno 4 ore prima di servire. Per una versione più leggera potete utilizzare solo il latte, senza la panna.

Come conservare il gelato alla fragola

Potete conservare il gelato alla fragola in freezer nel suo contenitore, coperto con della carta pellicola, per 1 settimana. Prima di servirlo lasciatelo qualche minuto a temperatura ambiente.