ingredienti
  • Patate 500 • 21 kcal
  • Tonno in scatola 2 scatolette
  • Olive denocciolate 50 gr • 79 kcal
  • Parmigiano grattugiato 20 gr • 21 kcal
  • Formaggio morbido a fette 2-3 • 402 kcal
  • Uova 2 • 79 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 29 kcal
  • Burro q.b. • 43 kcal
  • Pangrattato q.b. • 21 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il gattò di patate con tonno e olive è un secondo piatto stuzzicante e delizioso, una variante del classico gateau di patate napoletano. In questo caso utilizzeremo il tonno al posto del prosciutto, con l'aggiunta di olive, per renderlo ancora più gustoso. Una ricetta semplice, da preparare con ingredienti facili da reperire in casa: una volta lessate le patate, schiacciatele e amalgamatele con uova, sale e parmigiano. Sistemate il tutto in una pirofila, aggiungete il tonno sgocciolato e sbriciolato, il formaggio morbido e le olive denocciolate, e cuocete in forno. Il risultato finale sarà uno sformato goloso, con scrigno croccante e un morbido ripieno, che piacerà tanto anche ai bambini.

Come preparare il gateau di patate, tonno e olive

Lavate le patate e lessatele in abbondante acqua per 40 minuti. Spellatele, lasciatele intiepidire e schiacciatele con lo schiacciapatate all'interno di una ciotola. Aggiungete le uova, il sale, il pepe e il parmigiano grattugiato e amalgamate fino ad ottenere un composto omogeneo. Imburrate una pirofila rettangolare, versate metà composto e aggiungete il tonno sgocciolato e sbriciolato. Distribuite uniformemente il formaggio a fette.

Unite le olive denocciolate e tagliate a rondelle e coprite con il restante composto di patate. Schiacciatelo con le mani premendo bene sui bordi. Aggiungete sulla superficie il pangrattato e qualche fiocco di burro così da ottenere una crosticina croccante. Cuocete in forno già caldo a 220° per circa 20-25 minuti fino a quando il vostro gateau di patate con tonno e olive non sarà dorato in superficie.

Consigli

Chi preferisce potrà aggiungere all'impasto di patate anche del prezzemolo tritato o un pizzico di noce moscata.

Al posto del formaggio morbido a fette potete utilizzare anche le sottilette oppure la mozzarella sgocciolata e tagliata a fettine sottili.

Per arricchire il vostro gattò di patate con tonno e olive, potete aggiungere alla preparazione anche due manciate di capperi dissalatati.

Potete utilizzare sia le olive verdi che le olive nere, in base ai vostri gusti o alla disponibilità.

Conservazione

Potete conservare il gateau di patate con tonno e olive per 2 giorni al massimo in frigo, all'interno di un contenitore ermetico.