ingredienti
  • Polpa di zucca 500g
  • Scalogno 1 • 20 kcal
  • Vino bianco secco 1 bicchiere
  • Peperoncino q.b.
  • Olio q.b.
  • Sale q.b. • 661 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Fusilli 320g
  • Basilico fresco q.b.
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I fusilli alla zucca sono un primo piatto gustoso e facilissimo da preparare. Con l'inizio dell'autunno troviamo nei banchi della frutta e della verdura ogni tipo di zucca: questo ortaggio è incredibilmente versatile, ottimo per primi piatti saporiti o per dolci golosi. I fusilli alla zucca sono un piatto povero, a base di pochi ingredienti ma che può rivelarsi una vera e propria esplosione di sapori con un po' di fantasia e i profumi giusti. Provate, se lo preferite, ad aggiungere la salsiccia quando la cipolla sarà appassita per dare un sapore ancora più deciso alla pasta.

Come preparare i fusilli alla zucca

Pulite la zucca e tagliatela a dadini abbastanza piccoli (1). In un padella antiaderente capiente fate leggermente soffriggere lo scalogno tritato insieme al peperoncino (2). Quando lo scalogno sarà dorato aggiungete la zucca tagliata, condite con sale e una spolverata di pepe nero (3). Cuocete per qualche minuto a fiamma vivace con il coperchio.

Trascorsi 4 minuti aggiungete alla zucca il vino bianco e fate sfumare a fiamma alta (4), continuate a cuocere schiacciando con un mestolo di legno la zucca così da farla diventare una purea grossolana. Nel frattempo salate e mettete sul fuoco abbondante acqua. Cuocete i fusilli scolandoli un minuto prima del tempo consigliato (5). Saltate i fusilli nella padella insieme alla zucca, spolverate con abbondante parmigiano grattugiato e mescolate il tutto fino ad ottenere un primo ben mantecato. Servite i fusilli alla zucca con una foglia di basilico fresco.

Varianti

Per arricchire di gusto e sapore i vostri fusilli aggiungete della pancetta dolce. Quando la cipolla avrà iniziato a dorarsi aggiungete la pancetta, lasciate cuocere per un paio di minuti facendo sfumare se volete con mezzo bicchiere di vino bianco. La zucca e la pancetta si insaporiscono così direttamente in padella.

Per un sapore più intenso ed una consistenza più cremosa fate cuocere la vostra zucca bagnandola con del brodo vegetale, fatela cuocere a fiamma bassa.

La pasta con crema di zucca e speck è una buona soluzione per un pranzo domenicale: la crema di zucca avvolge delicatamente la pasta sposandosi con il gusto leggermente affumicato dello speck.

Se siete appassionati di vellutate e primi piatti cremosi, armatevi di un frullatore ad immersione e, prima di saltare i fusilli, frullate la vostra zucca aggiungendo un filo di olio Evo o una noce di burro.
I fusilli sono il formato di pasta perfetto per questo tipo di preparazione perché il condimento si lega perfettamente.