ingredienti
  • Funghi pleurotus 500 gr
  • Aglio 1-2 spicchi • 79 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 2-3 cucchiai
  • Rosmarino 1 rametto
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I funghi in padella sono un contorno semplice e veloce, ideale per accompagnare secondi piatti di carne o di pesce: ottimi anche per farcire crepes e torte salate, o da abbinare a riso pilaf o polenta, così da realizzare un piatto unico per chi segue una dieta vegetariana o vegana. Un contorno poco calorico: povero di grassi, ma ricco di vitamine e minerali, ideale quindi anche per chi segue una dieta ipocalorica. Potete preparare i funghi in padella in autunno, ma anche in altri periodi dell'anno, utilizzando i funghi coltivati o surgelati: per questa preparazione preferite funghi plerotus, porcini, champignon o finferli. Nella nostra ricetta li abbiamo preparati in modo facile e veloce insaporendo i funghi in padella con olio extrvergine d'oliva, aglio, rosmarino e pepe.

Come preparare i funghi in padella

Pulite i funghi delicatamente utilizzando un panno umido: eliminerete così il terriccio. Tagliateli ora a listarelle di medio spessore. In una padella antiaderente fate riscaldare l'olio, aggiungete l'aglio in camicia (1) e il rosmarino. Lasciate scaldare a fuoco lento senza far soffriggere l'aglio. Unite i funghi e amalgamate con un cucchiaio di legno. Aggiungete sale e pepe (2), coprite con un coperchio e fate cuocere per circa 10 minuti a fuoco lento. Scoprite, mescolate e lasciate cuocere per altri 5 minuti a fuoco alto così da far evaporare il liquido sprigionato dai funghi.(3) Servite i vostri funghi in padella tiepidi o freddi e abbinateli ai vostri secondi piatti oppure utilizzateli per le vostre preparazioni.

Consigli

Per donare un sapore più deciso e piccante ai vostri funghi in padella, potete aggiungere un po' di peperoncino.

Chi preferisce potrà poi utilizzare il prezzemolo al posto del rosmarino: in questo caso aggiungete il prezzemolo fresco tritato quasi a fine cottura.

Se utilizzate i funghi surgelati considerate il doppio del peso in quanto in cottura tendono a diminuire di volume.

Per rendere i vostri fughi in padella ancora più gustosi potete aggiungere un paio di fettine di formaggio tagliate sottili: unitele quasi al termine della cottura.

Come conservare i funghi in padella

Potete conservare i funghi in padella in frigo per 3 giorni al massimo, all'interno di un contenitore ermetico.