ingredienti
  • Zucca pulita 400 gr
  • Uova 2 • 21 kcal
  • Farina 00 130 gr • 750 kcal
  • Parmigiano grattugiato 80 gr • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 20 ml • 21 kcal
  • Acqua 40 ml • 21 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 21 kcal
  • Lievito in polvere per salato 6 gr
  • Olio di semi d’arachide q.b. per friggere • 690 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le frittelle di zucca salate sono un piatto sfizioso e facile da preparare: un salva cena vegetariano che piacerà tanto anche ai bambini, e che potete servire come antipasto, per un aperitivo o da accompagnare con un contorno di verdure. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato la zucca cruda grattugiata, mescolata a un impasto realizzato con farina, uova, parmigiano e lievito istantaneo. Una volta pronte, saranno fritte in abbondante olio ben caldo e servite subito. Una ricetta velocissima, quindi, e senza lievitazione. Ecco come prepararle.

Come preparare le frittelle di zucca salate

Grattugiate la zucca e sistematela in un colino all'interno di una ciotola, così da eliminare i liquidi. In una ciotola a parte mettete le uova, il pepe, l'olio e il parmigiano grattugiato e cominciate ad amalgamare con l'aiuto di una frusta a mano. Unite poi la farina e l'acqua e continuate a mescolare bene gli ingredienti. Infine aggiungete la zucca e amalgamate il tutto.

Prelevate un cucchiaio di impasto e cuocete le frittelle di zucca in abbondante olio caldo per circa 5 minuti, o fino a quando non saranno dorate: cuocete poche frittelle per volta. Una volta pronte, sollevatele con una schiumarola, e adagiatele su un piatto rivestito con carta da cucina. Completate la cottura di tutte le frittelle di zucca salate e servitele ben calde.

Consigli

Chi preferisce potrà tagliare la zucca a cubetti, cuocerla in forno per una ventina di minuti, o al microonde per qualche minto, e poi schiacciarla con una forchetta, prima di aggiungerla al resto degli ingredienti.

Potete aromatizzare le vostre frittelle di zucca salata con del prezzemolo e della maggiorana. Inoltre potete arricchire l'impasto con l'aggiunta di ricotta o di patate lesse.

È possibile sostituire il lievito istantaneo con il lievito di birra: in questo caso, però, lasciate riposare l'impasto per circa mezz'ora.

Al posto del parmigiano grattugiato potete utilizzare il grana, il pecorino o il formaggio che preferite.

Conservazione

Consumate le frittelle di zucca salate appena pronte. In alternativa potete conservarle per un giorno in un contenitore ermetico.