ingredienti
  • Tonno in scatola 180g
  • Farina 00 200g • 750 kcal
  • Uova 2 • 21 kcal
  • Olio di semi 20ml • 690 kcal
  • Acqua 80ml • 21 kcal
  • Lievito in polvere istantaneo per salato 6g
  • Prezzemolo tritato un ciuffo • 79 kcal
  • Sale un pizzico • 21 kcal
  • olio di semi per friggere q.b
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le frittelle di tonno sono un antipasto semplice e pronto in pochissimi minuti. Ottime sia calde che fredde, queste frittelle salate sono croccanti fuori e morbide dentro e sono davvero facilissime da fare. Avete bisogno di farina, olio di semi, uova e del tonno in scatola e il gioco è fatto. Per una cena veloce o per un aperitivo tra amici, le frittelle di tonno possono essere servite con una maionese fatta in casa o con una cremosa salsa yogurt, tutto quello che vi occorre è la vostra fantasia. Noi le abbiamo preparate in poche mosse, seguite la ricetta e diteci cosa ne pensate!

Come preparare le frittelle di tonno

Sgocciolate bene il tonno in scatola aiutandovi con un colino ed una forchetta e tenetelo da parte (1). In una ciotola unite gli ingredienti liquidi: l'olio di semi, l'uovo e l'acqua insieme ad un pizzico di sale. Lavorate con le fruste fino ad ottenere un composto liquido e ben amalgamato (2). Setacciate la farina insieme al lievito istantaneo ed unitela al composto liquido lavorando con le frusta a bassa velocità così da ottenere una pastella senza grumi (3).

A questo punto potete unite il tonno ed il prezzemolo tritato finemente incorporandoli alla pastella delicatamente con un mestolo (4). Portate l'olio di semi per friggere a temperatura in una padella dai bordi alti: con l'aiuto di due cucchiai prelevate delle porzioni di impasto e adagiatele delicatamente nell'olio bollente (5). Cuocete per qualche minuto girandole spesso con una schiumarola fino a quando non risulteranno dorate (6); Scolatele, tamponatele con un foglio di carta da cucina per eliminare l'olio in eccesso e servite!

Consigli

Con la stessa pastella potete preparare ogni tipo di frittella: per una versione vegetariana potete utilizzare delle zucchine grattugiate con una grattugia a fori larghi o se siste amanti dei sapori decisi potete provare ad utilizzare del prosciutto a dadini e della scamorza.

Varianti

Le frittelle che abbiamo preparato ricordano in parte le più conosciute polpette, cosa c'è di diverso? Nelle polpette di tonno viene utilizzato del pane raffermo o del pancarrè in sostituzione della farina e non c'è bisogno di utilizzare lievito. Avete l'acquolina in bocca? Provate la nostra ricetta!