ingredienti
  • Mais 300 gr • 90 kcal
  • Farina tipo 00 100 gr • 750 kcal
  • Latte 140 ml • 750 kcal
  • Uova 2 • 21 kcal
  • Parmigiano grattugiato 50 gr • 21 kcal
  • Sale marino q.b. • 750 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Erba cipollina q.b. • 30 kcal
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
  • Olio di semi q.b. • 690 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le frittelle di mais sono un antipasto sfizioso e facile da preparare, una ricetta veloce realizzata con una pastella a base di farina, latte, uova e erbe aromatiche a cui viene poi aggiunto il mais precotto. Le frittelle vengono poi fritte in olio bollente e servite calde o tiepide. Una ricetta ideale anche per un aperitivo o una cena dell'ultimo minuto, un'idea gustoso ottima anche per chi segue una dieta vegetariana. Ecco come prepararle in pochissimo tempo!

Come preparare le frittelle di mais

Preparate la pastella: in una ciotola sbattete le uova, aggiungete poi la farina un poco alla volta, unite il latte amalgamate tutti gli ingredienti fino a realizzare una pastella liscia e senza grumi.(1) Sciacquate il mais precotto (2) e scolatelo. Ora aggiungetelo alla pastella insieme a sale, pepe, parmigiano grattugiato, erba cipollina e prezzemolo tritati, mescolate e fate riposare in frigo, coperto con pellicola trasparente, per almeno 15 minuti. Trascorso il tempo necessario fate scaldare l'olio in una padella e versate il composto con un cucchiaio. Friggete le frittele per un paio di minuti per lato, o fino a quando non saranno dorate. Una volta pronte adagiatele su un foglio di carta da cucina, fatele intiepidire e servitele. Le vostre frittelle di mais sono pronte per essere portate in tavola.(3)

Consigli

Cuocete sempre le frittelle di mais poche alla volta, per non far abbassare troppo la temperatura dell'olio. Ciò garantirà frittelle dorate e croccanti al punto giuto.

Potete aromatizzare le frittele di mais come più vi piace, sostituendo l'erba cipollina e il prezzemolo con il basilico, oppure aggiungendo spezie come il cumino, il coriandolo, ecc…così da personalizzarle in base ai vostri gusti.

Se preferite potete preparare delle frittelle di mais senza latte: vi basterà sostituirlo con la panna da cucina o con lo yogurt bianco. Otterrete così una pastella più densa e corposa.

Le frittelle di mais sono ottime se accompagnate dalla salsa guacamole, una salsa messicana a base di avocado che renderà il vostro piatto ancora più saporito.

Come conservare le frittelle di mais

Potete conservare le frittelle di mais in frigo per 2 giorni al massimo all'interno di un contenitore ermetico. Prima di consumarle riscaldatele per alcuni secondi nel forno a microonde. Se volete consumarle fredde lasciatele fuori dal frigo almeno mezz'ora prima di mangiarle.