ingredienti
  • Banane 3
  • Farina 00 180 gr • 750 kcal
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Uova 4 • 750 kcal
  • Lievito per dolci in polvere 1 cucchiaino
  • Olio di semi d’arachide q.b. per friggere • 690 kcal
  • Zucchero a velo q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le frittelle si possono preparare sia dolci che salate. Le versione dolce delle frittelle era conosciuta già nell'Antica Roma, ed erano chiamate frictilia. Tra le più note e amate ci sono sicuramente le frittelle di mele, che si preparano durante i giorni di festa e in ogni occasione. Nella nostra ricetta prepareremo le frittelle di banane, soffici e golosi dolcetti ideali per il periodo di Carnevale, ma buonissime da gustare come nutriente merenda nei pomeriggi invernali. Le banane mature sono particolarmente adatte a questo tipo di preparazione, perché sono naturalmente dolci e morbide: una volta tagliate a pezzetti, saranno aggiunte all'interno di una pastella realizzata con farina, zucchero, uova e lievito per dolci, fritte in abbondante olio caldo e poi spolverate con zucchero a velo o cannella.

Come preparare le frittelle di banane

In una ciotola lavorate le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso. Unite ora la farina e il lievito setacciati e amalgamate. Aggiungete le banane tagliate a fettine e continuate a impastare, dino ad ottenere un composto privo di grumi e liscio. Fate scaldare l'olio in una padella capiente e, non appena sarà caldo, prelevate un po' di impasto con un cucchiaio e friggete le vostre frittele fino a farle dorare da entrambe i lati. Non appena saranno pronte scolatele con una schiumarola, adagiatele su un piatto rivestito con carta da cucina. Lasciatele intiepidire e spolveratele con zucchero a velo o cannella. Le vostre frittelle di banane sono pronte per essere gustate.

Consigli

Per rendere l'impasto più aromatico potete aggiungere la scorza grattugiata di un limone: realizzerete così delle frittelle di banana al limone ancora più gustose.

Se il composto dovesse risultare troppo denso potete aggiungere un po' di acqua o di latte.

L'olio dovrà essere caldo ma non bollente, altrimenti le frittelle si scuriranno subito.

Varianti

In alternativa potete preparare le frittelle di mele e banane. Tagliate a pezzetti 1 mela e 1 banana e cuocete un paio di minuti in padella con un filo d'olio e 50 gr di zucchero. Non appena saranno ammorbidite sistematele in una ciotola. In un pentolino mettete 120 ml di acqua, 50 gr di burro, sale e altri 5 gr di zucchero. Non appena l'acqua bolle, togliete dal fuoco e versateci dentro 100 gr di farina setacciata e amalgamate fino ad ottenere un composto omogeneo. Non appena l'impasto sarà tiepido aggiungete un uovo e lavorate il tutto con le fruste elettriche, non appena sarà assorbito aggiungete il secondo uovo e poi il terzo. Infine aggiungete la frutta e mescolate. Cuocete le frittelle in padella con l'olio ben caldo e, non appena saranno dorate, scolatele, lasciatele intiepidire e passatele nello zucchero semolato.