ingredienti
  • Ananas 12 fette • 40 kcal
  • Farina 00 150g • 43 kcal
  • Acqua 200ml • 750 kcal
  • Zucchero 50g • 750 kcal
  • Cannella un cucchiaino
  • zucchero per guarnire q.b
  • olio di semi per friggere 1 litro
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le frittelle di ananas sono dei dolcetti sfiziosi e facilissimi da fare tipiche della cucina thailandese, dove vengono chiamate nanas goreng. Queste frittelle ricordano le più comuni frittele di mela e si preparano davvero in pochi minuti. Profumate ed insaporite dalla cannella, le frittelle di ananas sono croccanti fuori e morbide e succose dentro: perfette da gustare accanto ad un gelato fresco e cremoso, le frittelle sono avvolte da una leggera pastella a base di sola acqua e farina. Uno snack alternativo da proporre ai vostri amici per un fine pasto sfizioso o per una merenda a base di frutta. Seguite la ricetta semplice semplice e non ve ne pentirete!

Come preparare le frittelle di ananas

Pulite l'ananas e tagliatela a fette, sistematele su un foglio di carta da cucina così che possa assorbire il liquido in eccesso (1). Versate la farina in una ciotola, unite lo zucchero e mescolate aggiungendo poco alla volta l'acqua e mescolando con una frusta per dolci. Dopo qualche minuto avrete ottenuto la vostra pastella cremosa e densa al punto giusto (2). A questo punto unite un cucchiaino di cannella e mescolate per un'ultima volta. Delicatamente passate ogni fetta di ananas in un piattino con la farina quindi immergetela nella pastella facendo sgocciolare quella in eccesso. Riempite un pentolino dai bordi alti con l'olio di semi per friggere. Con l'aiuto di una schiumarola tuffate le vostre fette di ananas ricoperte dalla pastella e cuocetele per 2/3 minuti girandole delicatamente fino a che non inizieranno a dorarsi in superficie (3). Scolate le vostre frittelle di ananas su un foglio di carta assorbente e ricopritele di zucchero prima di servirle!

Consigli

Se volete preparare le vostre frittelle di ananas in versione gluten free vi basterà utilizzare della farina di riso al posto della farina 00.

Per una pastella più densa potete sostituire metà dell'acqua con del latte intero.

Per questa ricetta abbiamo utilizzato un'ananas fresca tagliandola a rondelle ma in alternativa potete utilizzare delle fette di ananas sciroppato: in questo caso, fate attenzione a sgocciolarle bene tamponandole con un foglio di carta assorbente.

Conservazione

Vi consigliamo di non conservare le vostre frittelle ma di consumarle appena preparate.