ingredienti
  • Spinaci 250 gr • 24 kcal
  • Uova 4 • 79 kcal
  • Parmigiano grattugiato 30 gr • 21 kcal
  • Sale marino q.b. • 286 kcal
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La frittata di spinaci è un secondo piatto semplice e gustoso, ideale per una preparazione veloce e facile da realizzare: bastano infatti pochi passaggi  per prepararla. Una volta lessati gli spinaci, scolateli e tritateli grossolanamente, uniteli poi alle uova sbattute con formaggio grattugiato, sale e pepe e poi cuocete in padella con olio extravergine d'oliva. Preferite spinaci freschi, ricchi di proprietà nutritive, meglio se acquistati in giornata, così da preparare la frittata per il pranzo o la cena. Realizzerete così un piatto genuino e nutriente, ideale anche per chi segue una dieta vegetariana.

Come preparare la frittata di spinaci

Pulite gli spinaci e cuoceteli al vapore per un paio di minuti oppure lessateli in poca acqua. Una volta pronti scolateli, strizzateli e tritateli in modo grossolano con l'aiuto di un coltello. Sbattete le uova in una ciotola capiente con sale, pepe e parmigiano grattugiato, unite poi gli spinaci. Fate scaldare un filo d'olio in padella antiaderente e cuocete la frittata a fuoco medio. Non appena i bordi saranno ben rappresi giratela, meglio se con l'aiuto di un piatto o di un coperchio: sistemate il piatto sopra la padella e giratela con un movimento deciso, così che la frittata di posizioni sul piatto. Fate scivolare la frittata in padella e continuate la cottura dall'altro lato.La vostra frittata di spinaci è pronta per essere portata in tavola.

Consigli

Per donare un tocco di sapore in più alla vostra frittata di spinaci potete aggiungere qualche erba aromatica: ad esempio la maggiorana. Oppure aggiungere una manciata di pinoli che doneranno alla frittata un gusto particolare.

Se non avete a disposizione gli spinaci freschi potete utilizzare quelli surgelati: ci vorrà un po' di tempo in più per lessarli ma il risultato finale sarà comunque buono.

Chi preferisce potrà poi arricchire la frittata di spinaci con un po' di formaggio filante, prosciutto o pancetta.

In alternativa potete preparare una frittata di spinaci al forno, una preparazione più light, anche se più lunga. Una volta preparati gli spinaci e amalgamati agli altri ingredienti, trasferite il tutto su una teglia rivestita con carta forno bagnata e strizzata. Livellate la superficie con il dorso di un cucchiaio e cuocete in forno già caldo a 180° per 20-25  minuti. Una volta pronta potete tagliarla in quadrotti prima di servirla.

Come conservare la frittata di spinaci

Potete conservare la frittata di spinaci in frigo per un giorno all'interno di un contenitore ermetico.