ingredienti
  • Uova 4
  • Piselli 300 gr • 81 kcal
  • Cipolla 1
  • Parmigiano grattugiato q.b. • 374 kcal
  • Sale marino q.b. • 1 kcal
  • Pepe nero q.b.
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 270 kcal
  • Prezzemolo 1 mazzetto • 18 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La frittata di piselli è un secondo piatto facile e veloce da preparare, una ricetta gustosa dal sapore delicato che piacerà anche ai bambini. Per la preparazione preferite i piselli freschi ma, nel caso foste fuori stagione, preferite quelli surgelati finissimi che si cuoceranno più velocemente. Per realizzare questa ricetta vi basterà soffriggere la cipolla con olio extravergine d'oliva, fate poi rosolare i piselli, uniteli alle uova sbattute arricchite con formaggio grattugiato, e friggete in padella fino alla doratura. Un piatto squisito da gustare anche freddo per un picnic o per un buffet.

Come preparare la frittata di piselli.

Fate soffriggere la cipolla tritata in una padella con olio extravergine di oliva.(1) Una volta che la cipolla si sarà dorata versate i piselli in padella e fateli insaporite per almeno 10 minuti: se utilizzate quelli surgelati metteteli in padella direttamente senza scongelarli. In una terrina sbattete le uova,(2) aggiungendo il sale, il parmigiano grattugiato e, se preferite, il pepe. Unite alle uova sbattute i piselli, aggiungete un po' di prezzemolo tritato e mescolate. Bagnate il fondo di una padella con un po' di olio, versateci dentro il composto e fate cuocere per 3 o 4 minuti per lato coprendo la padella con una coperchio. Una volta che la vostra frittata sarà pronta (3) potete servirla a fette ben calda, magari accompagnata da un contorno di insalata, oppure fredda.

Consigli.

Se volete rendere il composto della frittata più denso, potete aggiungere un cucchiaio di pangrattato, dopo aver unito i piselli alle uova sbattute.

Per rendere più morbidi i piselli fateli insaporire nel soffritto di cipolla, aggiungete poi 1 o 2 bicchieri d'acqua e fateli cuocere per una decina di minuti a fuoco lento. Una volta pronti metteteli da parte e uniteli poi alle uova sbattute.

Potete arricchire la frittata di piselli aggiungendo al composto anche del prosciutto cotto a dadini oppure della pancetta, unendo anche dei pezzetti di formaggio, se volete rendere la vostra frittata filante e ancora più gustosa.

Ai piselli potete poi aggiungere anche altri ortaggi come spinaci, asparagi, fave, carote, per preparare una frittata ancora più ricca.

Se dovete servire la frittata di piselli per un buffet o un aperitivo, una volta pronta tagliatela in quadrotti. La frittata di piselli può essere servita anche come piatto unico per un pranzo veloce oppure come antipasto.

Se volete preparare una versione più light di questa ricetta, utilizzate un diverso metodo di cottura, preparando la frittata di piselli al forno. Fate bollire i piselli in un po' di brodo vegetale per circa 10 minuti. Una volta pronti, scolateli e metteteli in una ciotola. Ora sbattete le uova aggiungendo il sale e il parmigiano grattugiato e unite i piselli: se volete potete aggiungere anche del formaggio morbido tagliato a pezzi o del prisciutto cotto. Amalgamate bene, versate in una teglia rivestita con carta forno e fate cuocere per circa 20 minuti a 190°.

Come conservare la frittata di piselli.

Potete conservare la frittata di piselli per 2 giorni al massimo in frigo all'interno di un contenitore ermetico.