ingredienti
  • Filetto di maiale 500 gr
  • Funghi porcini 300 gr • 25 kcal
  • Panna fresca da cucina 3 cucchiai
  • Prezzemolo tritato q.b. • 79 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 29 kcal
  • Olio extravergine d’oliva q.b. • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il filetto di maiale ai funghi è un secondo piatto gustoso e raffinato, ideale anche per una cena speciale. Con questa pietanza riuscirete a stupire i vostri ospiti, realizzando un piatto semplice e davvero saporito, ottimo per la stagione autunnale. Nella nostra ricetta abbiamo utilizzato i funghi porcini, prima cotti in un tegame e poi aggiunti al filetto di maiale scottato in padella. L'aggiunta di panna renderà il piatto cremoso e vellutato. Ecco come prapararlo in pochi passaggi.

Come preparare il filetto di maiale ai funghi

Pulite i funghi porcini con un panno umido e una spazzolina, per elimare il terriccio: non metteteli in acqua per non rovinarli. Una volta puliti, togliete il gambo e tagliateli a fette. Prendete ora il filetto di maiale e ricavatene dei medaglioni di circa 5 cm, salate, pepate e tenete da parte. Versate in un tegame capiente 2 cucchiai di olio evo, fate rosolare l'aglio e aggiungete poi i funghi. Lasciate insaporire a fuoco medio, eliminate l'aglio e aggiungete il prezzemolo tritato. Continuate la cottura per circa 5 minuti.

In una padella antiaderente oliata, fate scottare i filetti di maiale per qualche minuto su entrambe i lati. Trasferiteli poi nel tagame con i funghi, accendete la fiamma e aggiungete la panna fresca. Cuocete a fiamma bassa per circa 7 minuti: aggiungete un po' di acqua calda se il sughetto dovesse addensarsi troppo. I vostri filetti di maiale con funghi porcini sono pronti per essere serviti.

Consigli

Per la preparazione potete utilizzare anche i funghi porcini secchi o surgelati: nel primo caso metteteli a bagno in acqua tiepida per circa 20 minuti, aggingeteli poi in padella con i filetti scottati e la panna, completando la cottura. Se utilizzate i funghi surgelati, invece, cuoceteli direttamente in padella e procedete come da ricetta.

Potete preparare il filetto di maiale anche con i funghi champignon o con un misto funghi, in base alle vostre preferenze o agli ingredienti che avete a disposizione.

L'olio evo può essere sostituito con una noce di burro, per la cottura del filetto di maiale.

Per rendere ancora più saporito il filetto di maiale ai funghi, sfumate il filetto con vino rosso o bianco, oppure con un po' di porto, brandy o marsala.

Prima di scottare i filetti di maiale in padella, potete passarli nella farina: la carne risulterà ancora più morbida.

Chi preferisce può preparare il filetto di maiale ai funghi senza panna: sostituitelo con il latte, per una preparazione più light.