ingredienti
  • Filetto di manzo 400 g
  • Burro 30 g • 750 kcal
  • Sale 1 pizzico • 661 kcal
  • Per la salsa
  • Aceto balsamico 120 ml • 79 kcal
  • Zucchero 30 g • 79 kcal
  • Sale 1 pizzico • 661 kcal
  • Acqua 2 cucchiai • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il filet mignon è il taglio pregiato del bovino adulto, ha una forma rotonda ed è molto succoso. Può essere preparato in diversi modi ma, in questo caso, è stata preparata una salsa all'aceto balsamico da versare a fine cottura sulla carne. Si sposa bene con creme al formaggio ma anche con mostarda ma potete accompagnare il piatto con verdure o patate in base ai vostri gusti personali.

Come preparare il filet mignon all'aceto balsamico

Tagliate il filetto dopo averlo sgrassato e pulito (1). Dovrete ottenere delle fettine rotonde di circa 4/6 cm (2). Legatele uno alla volta con dello spago da cucina (3) in modo che in cottura non perdano la forma. Stringete facendo un doppio nodo. 

Procedete così con tutte le fettine (4). Mettete in un pentolino l'aceto balsamico e accendete la fiamma (5). Aggiungete l'acqua, il pizzico di sale e lo zucchero (6) e girate di frequente. Spegnete quando la salsa sarà densa. 

Sciogliete il burro in un tegame ampio (7). Adagiate una fettina alla volta e cuocete tre minuti per lato, salate e poi girate (8). Tirate fuori la carne e adagiatela in un piatto. Cospargete in superficie con la salsa (9) e servite il filet mignon all'aceto balsamico. 

Consigli

  • Ricordate di non cuocere troppo il filet mignon perché rischia di diventare troppo duro.
  • Se vi piace il gusto ancora più intenso della salsa aggiungete un po' di vino rosso. Il risultato sarà ancora pi corposo e intenso.
  • Non dimenticate, una volta che servite il vostro filet mignon all'aceto balsamico, di far rimuovere lo spago.

Varianti

Il filet mignon è un taglio molto pregiato ricavato dall'estremità della carne di bovino adulto. Se vi piace il vitello potete optare anche per questo taglio. Il filetto di maiale è un'altra alternativa che, però, ha un gusto completamente diverso da quello proposto nella ricetta. Scegliete le salse che più vi piacciono, per esempio un'ottima idea è condire la carne con una crema al camembert.

Conservazione

È preferibile mangiare la carne il giorno stesso. Se però volete conservare la salsa potete riporla in un contenitore ermetico per alimenti in frigorifero.