ingredienti
  • Per la pasta frolla
  • Farina 00 300 gr • 750 kcal
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Burro a temperatura ambiente 100 gr
  • Scorza di limone grattugiata 1 • 50 kcal
  • bicarbonato 1 cucchiaino
  • Uova 2 • 21 kcal
  • Per la crema pasticcera
  • Farina 00 50 gr • 750 kcal
  • Tuorli 4 • 63 kcal
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Latte 400 ml • 750 kcal
  • Per decorare
  • Amarene sciroppate 100 gr • 150 kcal
  • Zucchero a velo q.b. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crostata crema e amarene è un dolce delizioso, ideale da offrire come dessert o da consumare come golosa merenda, in qualsiasi momento della giornata. Conosciuta anche come crostata amalfitana, questo dolce è composto da un involucro di morbida pasta frolla, che racchiude una squisita crema pasticcera profumata al limone e impreziosita dall'aggiunta delle amarene sciroppate: sarà proprio quest'ultimo ingrediente che donerà alla crostata un tocco in più, regalando a questo dessert un sapore unico e irresistibile.

Come preparare la crostata di crema e amarene

Disponete la farina a fontana insieme allo zucchero e mettete al centro il burro morbido tagliato a pezzetti, le uova, la scorza di limone grattugiata e il bicarbonato. Mescolate tutti gli ingredienti con la punta delle dita, fino a realizzare un composto liscio e omogeneo. Avvolgete la palla di impasto nella pellicola trasparente e fate riposare in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo preparate la crema pasticcera mettendo in un pentolino i tuorli con lo zucchero e mescolando bene. Unite la farina setacciata e amalgamate fino ad ottenere un composto liscio e senza grumi. Aggiungete il latte a filo, senza smettere di mescolare, e cuocete a fuoco lento. Non appena la crema arriverà a ebollizione spegnete, aggiungete 2 cucchiai di sciroppo di amarene e fate raffreddare. Versatela in una ciotola di vetro e copritela con la pellicola a contatto. Riprendete la frolla, stendetela su un piano infarinato, con l'aiuto di un mattarello e adagiate lo strato di pasta frolla in uno stampo di 24 cm di diametro. Versateci sopra la crema pasticcera, aggiungete le amarene con un po' di succo. Stendete la frolla rimasta e ricoprite la crostata. Cuocete in forno già caldo a 180° per 40 minuti circa. Una volta pronta, sfornate la crostata crema e amarene, lasciatela raffreddare e servitela con una spolverata di zucchero a velo.

Consigli

Nella preparazione della pasta frolla a mano, lavorate gli ingredienti con movimenti veloci, per evitare di scaldare troppo il burro. In alternativa potete preparare la pasta frolla nella planetaria.

Chi preferisce potrà ricoprirla con le classiche striscioline di frolla, sistemando al centro di ogni rombo le amarene sciroppate.

Utilizzate limoni biologici e amarene di ottima qualità, per ottenere un buon risultato.

Se non avete le amarene intere, potete utilizzanre anche qualche cucchiaio di confettura di amarene, oppure di ciliegie, frutti di bosco o mirtilli rossi.

Conservazione

Potete conservare la crostata di crema e amarene in frigo per 3 giorni al massimo, coperta con pellicola trasparente o all'interno di un contenitore ermetico.