ingredienti
  • Per la pasta frolla
  • Farina 00 300g • 750 kcal
  • Zucchero 150g • 750 kcal
  • Burro freddo 120g • 750 kcal
  • Sale un pizzico • 21 kcal
  • Scorza di limone grattugiata q.b. • 50 kcal
  • Per la crema pasticcera
  • Farina 00 20g • 750 kcal
  • Maizena (amido di mais) 40g • 750 kcal
  • Tuorlo d’uovo 4
  • Zucchero 120g • 750 kcal
  • Latte 500ml • 750 kcal
  • Scorza di limone q.b • 750 kcal
  • Per la frutta
  • Fragole 50g • 30 kcal
  • Kiwi 1 • 40 kcal
  • Mirtilli 20g • 45 kcal
  • Lamponi 20g
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Fragole, mirtilli, kiwi e lamponi: cosa c'è di meglio della frutta fresca nei giorni di primavera? E se unissimo tutti questi sapori in una crostata di frutta insaporita con una golosa crema pasticcera? Siete alle prime armi in pasticceria e volete sperimentare ricette facili e veloci per una colazione nutriente o per una merenda alternativa? Una base croccante di pasta frolla fatta in mano e uno strato cremoso con frutta fresca: la crostata alla frutta primaverile è quello che fa per voi ed è facilissima da preparare! Non ci credete? Seguite la ricetta e non ve ne pentirete!

Come preparare la crostata di frutta primaverile

Unite lo zucchero, l'uovo intero, il tuorlo in una terrina  e sbattete con le fruste fino ad ottenere un composto spumoso (1). In una seconda ciotola versate la farina, formate un buco al centro ed unite il burro, un pizzico di sale, la scorza di limone grattugiata e il composto di uova e zucchero (2). Lavorate velocemente con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e compatto, formate un panetto e riponetelo in frigo per 30 minuti avvolto con un foglio di pellicola trasparente (3).

Trascorso questo tempo, riprendete la pasta frolla e stendetela con un matterello formando una sfoglia di un centimetro (4). Adagiatela in uno stampo di 24 centimetri leggermente imburrato facendola aderire bene ai bordi ed eliminando con un coltello la pasta in eccesso. Bucherellate la sfoglia con una forchetta così da evitare che si formino bolle in cottura (5) e cuocete per 15 minuti in forno preriscaldato a 180 gradi fin quando la base di pasta frolla risulterà dorata (6).

Versate il latte in un pentolino insieme alla scorza di limone e cuocete a fiamma dolce fino a sfiorare il bollore (7). In una terrina aprite le uova e versate i tuorli, unite lo zucchero e lavorare con le fruste fino ad ottenere un composto spumoso. Unite poco alla volta la farina setacciata e l'amido di mais continuando a mescolare (8). A questo punto unite il latte caldo a filo dopo aver tolto la scorza di limone e portate il composto sul fuoco. Mescolate e portate la crema ad una consistenza densa e priva di grumi quindi spegnete e lasciate raffreddare (9).

Fate raffreddare la crema e pulite la frutta (10). Lavate e tagliate in 4 le fragole, pelate e tagliate i kiwi a rondelle o cubetti. A questo punto potete comporre la vostra crostata: versate la crema sulla base di pasta frolla livellandola con un spatola per dolci (11). Distribuite la frutta fresca tagliata, i mirtilli e i lamponi (12). Lasciate riposare la vostra crostata in frigo per almeno un'ora prima di servire.

Consigli

Per una pasta frolla croccante e friabile al punto giusto fate attenzione a lavorarla con le mani per un massimo di 10 minuti in modo da non scaldare troppo il burro che deve rimanere freddo ed amalgamarsi agli altri ingredienti.

Nella preparazione della crema pasticcera potete sostituire la maizena con della farina di riso nelle stesse quantità.

Conservazione

Potete conservare la vostra crostata di frutta primaverile in frigo per un massimo di 2 giorni.