ingredienti
  • Semolino 150 gr • 350 kcal
  • Latte 500 ml • 43 kcal
  • Burro 50 gr • 43 kcal
  • Noce moscata q.b.
  • Sale fino q.b. • 21 kcal
  • pepe q.b. • 29 kcal
  • Tuorli 2 • 63 kcal
  • Parmigiano grattugiato 3 cucchiai • 21 kcal
  • Albumi 2 per impanatura • 750 kcal
  • Pangrattato q.b. per impanatura • 21 kcal
  • Olio di semi di arachidi q.b. • 900 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le crocchette di semolino sono un antipasto sfizioso e veloce, ideale da servire anche come finger food per un aperitivo o un buffet. Per la preparazione vi basterà cuocere il semolino nel latte caldo, aggiungere uova, burro e parmigiano, fino ad ottenere un impasto sodo al punto giusto. Una volta formate le crocchette, passatele nell'albume e nel pangrattato e friggete in abbondante olio ben caldo, fino a quando non saranno dorate. Servitele calde: andranno a ruba! Ecco come prepararle in pochissimo tempo.

Come preparare le crocchette di semolino

Versate il latte in un pentolino e portate a ebollizione. Aggiungete il semolino a pioggia mescolando di continuo con una frusta, per evitare la formazione di grumi. Unite burro, noce mocata, sale e pepe e continuate a mescolare, proseguendo la cottura per circa 10 minuti, o fino a quando non si staccherà dalla pareti della pentola. Togliete il tegame dal fuoco, aggiungete i tuorli e il parmigiano grattugiato sempre mescolando.

Versate il semolino su una teglia imburrata, livellatelo con le mani bagnate fino a realizzare uno spessore di 1 cm. Ricavate dei cerchi con l'aiuto di un bicchiere. Passate le crocchette nell'albume sbattuto e poi nel pangrattato e friggetele in olio ben caldo fino a quando non saranno dorate su entrambe i lati. Sollevatele con una schiumarole e adagiatele su un piatto rivestito con carta da cucina, così da eliminare l'olio in eccesso. Le vostre crocchette di semolino sono pronte per essere portate in tavola.

Consigli

La noce moscata può essere sostituita con la stecca di vaniglia, lo zafferano o la curcuma, per donare alle crocchette di semolino l'aroma che preferite.

Chi preferisce potrà arricchire le crocchette di semolino con l'aggiunta di formaggio morbido: tagliatelo a striscioline e aggiungetelo al centro delle crocchette, a cui darete la forma allungata dei classici crocchè. Una volta cotte, saranno filanti e ancora più gustose.

Se volete servire le crocchette di semolino come finger food, potete realizzare anche delle palline, più comode da gustare con le mani.

Potete servire le crocchette di semolino accompagnate con una salsa di pomodoro aromatizzata alla paprika, che stempererà il sapore dolce del semolino.

Conservazione

Potete conservare le crocchette di semolino in frigo per 1 giorno all'interno di un contenitore ermetico. Riscaldatele in forno prima di servirli.