ingredienti
  • Latte fresco intero 240 ml • 63 kcal
  • Farina tipo 00 100 gr • 750 kcal
  • Uova 1 grande • 21 kcal
  • Olio d’oliva 1 cucchiaio • 901 kcal
  • Bicarbonato di sodio 1/2 cucchiaino
  • Zucchero a velo 20 gr • 79 kcal
  • Estratto di vaniglia 1 fialetta • 750 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le crepes alla vaniglia sono un dessert morbido e delizioso e si preparano in poco tempo: alla ricetta base delle crepes classiche, viene infatti aggiunto l'aroma di vaniglia che le rende profumate e davvero inconfondibili. Potete poi farcirle come più vi piace: con la nutella, per renderle super golose in pochissimo tempo, oppure con una crema al cioccolato, ma anche con marmellata, burro d'arachidi, o come più vi piace: la loro morbidezza vi permetterà poi di arrotolarle o piegarle per gustarle al meglio. Sono l'ideale per la colazione o per uno squisito dopo cena, da offire come dessert.

Come preparare le crepes alla vaniglia

In una ciotola mettete il latte con la farina.(1) Aggiungete l'uovo, l'olio, il bicarbonato, lo zucchero a velo e l'estratto di vaniglia.(2) Mescolate tutti gli ingredienti con una frusta e amalgamate bene fino ad ottenere un composto denso e senza grumi.(3)

Riscaldate una padella antiaderente e spennelatela con l'olio d'oliva.  Versate un mestolo di pastella al centro della padella e ruotatela leggermente per distribuirla: lo strato della crepes dovrà essere sottile.(4) Cuocete per 2 minuti per lato a fuoco basso.(5) Procedete così fino a terminare tutta la pastella. Una volta pronte trasferitele su un piatto, farcitele come più vi piace, ripiegatele e servitele ben calde.(6)

Consigli

Mentre mescolate gli ingredienti muovete la mano in una sola direzione e assicuratevi che non ci siano residui di guscio insieme all'uovo.

Cuocete le crepes sempre a fuoco basso e rigiratele solo quando la base appare parzialmente cotta e i bordi diventano dorati. Fate attenzione anche mentre le capovolgete: sono infatti molto morbide e potrebbero rompersi.

Potete sostituire l'olio d'oliva con il burro, sia per la preparazione della pastella che per la cottura in padella.

Per la farcitura potete scegliere nutella, marmellata, panna, gelato, ma anche frutta fresca, personalizzando le voste crepes alla vaniglia come più vi piace. Potete poi piegarle semplicemente a metà oppure in quattro parti o arrotolarle.

Come conservare le crepes alla vaniglia

Potete conservare le crepes alla vaniglia cotte per 2 giorni al massimo, coperte con pellicola trasparente. L'impasto crudo, invece, può essere conservato per non più di 10 ore in frigo, sempre coperto con la carta pellicola.