ingredienti
  • Per la crema pasticcera al caffè
  • Uova 6 tuorli • 79 kcal
  • Zucchero bianco 140 gr • 750 kcal
  • Maizena (amido di mais) 50 gr • 750 kcal
  • Caffè 120 ml • 1 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crema pasticcera al caffè è una variante della crema pasticcera classica e può essere usata per farcire torte, crostate e dolci di ogni tipo. Da sola, invece, è un ottimo dolce al cucchiaio da servire a fine pasto.

La crema pasticcera al caffè è semplice da realizzare e richiede l'utilizzo degli stessi ingredienti della crema classica, come uova e zucchero con l'aggiunta del caffè.

Preparazione

Riscaldate il latte senza farlo bollire (1) e unite lo zucchero (2). Preparate un caffè forte e aggiungetelo al pentolino con il latte e lo zucchero. In una ciotola, aggiungete i tuorli d'uovo (3)

lo zucchero semolato (4) e mescolate fino ad avere un composto omogeneo e di colore chiaro (5). A questo composto, aggiungete il latte rimasto e fate addensare perfettamente il liquido mescolando di continuo per non farlo attaccare al fondo. Unite l'amido di mais (6), mescolate per amalgamare gli ingredienti fino a rendere il composto completamente liscio. Versate il tutto nel latte rimasto, accendete il fuoco e portatelo ad ebollizione fino a che non si sia addensato completamente. Mescolate continuamente per non fare attaccare il liquido sul fondo.

Raffreddate la crema pasticcera al caffè a temperatura ambiente, versatela in una ciotola e copritela con una pellicola trasparente.

Conservazione

La crema pasticcera al caffè si conserva in frigorifero per 3 giorni se riposta in una ciotola coperta da pellicola.