ingredienti
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crema chantilly alla nocciola è una variante golosa e profumata della classica crema chantilly con l'aggiunta di pasta di nocciole, oltre alla panna montata. Un deliziosa crema, facile da preparare, ideale per farcire torte, bignè oppure da servire in coppette guarnite con granella di nocciole, come fine pasto. Una crema da utilizzare quindi per diverse occasioni. Vediamo come prepararla!

Come preparare la crema chantilly alla nocciola.

Lavorate i tuorli con lo zucchero in un pentolino, aggiungete la vanillina e poi l'amido di mais setacciato.(1) Mescolate e aggiungete pian piano il latte (2) amalgamando bene con la frusta. Mettete il pentolino sul fuoco e cuocete a fiamma bassa girando continuamente fino a quando la crema non si sarà addensata: dovrà essere liscia e senza grumi. Una volta pronta fatela raffreddare e aggiungete la pasta di nocciole, mescolando bene.

Ora montate la panna (4) e aggiungetela alla crema amalgamando delicatamente: mescolate dal basso verso l'alto per non farla smontare.(5) Una volta amalgamati bene tutti gli ingredienti la vostra crema chantilly alla nocciola è pronta per essere utilizzata.(6)

Consigli.

Per realizzare la pasta di nocciole potete frullare circa 150 gr di nocciole tostate e pelate. Inseritele nel frullatore e azionate, frullando fino a quando le nocciole non si attaccheranno ai bordi. La crema dovrà risultare un po' granulosa. Potete prepararla anche un paio di giorni prima e conservarla in frigo.

Se amate la crema chantilly potete provare anche la crema chantilly al cioccolato, perfetta per guarnire torte o da gustare come goloso dolce al cucchiaio.

Come conservare la crema chantilly alla nocciola.

Potete conservare la crema chantilly alla nocciola in frigo per 2 giorni coperta con pellicola trasparente.