ingredienti
  • Latte 250 ml • 43 kcal
  • Panna fresca 250 ml • 600 kcal
  • Zucchero 100 gr • 750 kcal
  • Colla di pesce 3 fogli
  • Tuorli 3 • 63 kcal
  • Bacca di vaniglia 1 • 600 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La crema bavarese, chiamata anche "Il bavarese" è un delizioso dolce al cucchiaio dalla consistenza simile al budino: si prepara partendo dalla crema inglese , a cui aggiungere la panna semi montata e la colla di pesce, che le dona la particolare consistenza gelatinosa. Una volta pronta va tenuta in frigo per essere poi servita con una guarnizione di salsa o con della frutta fresca. Nella ricetta base la crema bavarese viene aromatizzata con la vaniglia ma potete scegliere l'aroma che preferite: scorza di agrumi, caffè, cacao, oppure sostituire il latte con sciroppo alla frutta per creare ogni volta un dolce al cucchiaio dal sapore diverso ma sempre delizioso. Oltre ad essere consumata come dessert può essere utilizzata anche per creare squisite torte. Ma ecco come prepararla.

Storia della crema bavarese

La crema bavarese è una preparazione di base della pasticceria francese "bavarois", molto apprezzata dai pasticceri di tutto il mondo. La base di crema inglese utilizzata per questo dessert è condivisa anche con altre preparazioni, come ad esempio il budino. Le origini di questo dolce sono però tedesche, nasce infatti in Baviera e, nel Settecento, era molto diffusa in Germania dove veniva servita come bevanda a base di latte, liquore e tè. In seguito arrivò in Francia dove fu trasformata nel delizioso dolce al cucchiaio che oggi apprezziamo per il suo sapore e la sua consistenza.

Come preparare la crema bavarese

Fate idratare la colla di pesce in una ciotola d'acqua fredda.(1) Nel frattempo riscaldate il latte con la bacca di vaniglia e spegnate prima che arrivi al bollore. Da parte lavorate i tuorli con lo zucchero (2) fino ad ottenere un composto spumoso. Togliete la bacca di vaniglia dal latte caldo e versatelo a filo sul composto mentre mescolate.(3)

Mettete di nuovo il pentolino sul fuoco e fate cuocere fino ad arrivare a una temperatura di 84°, girando di continuo. Una volta raggiunta la temperatura togliete la crema dal fuoco, filtratela con un setaccio e fate intiepidire.(4) Unite poi i fogli di colla di pesce strizzati e lasciate raffreddare girando di tanto in tanto. Aggiungete poi la panna semi montata (5) e incorporatela mescolando delicatamente dal basso verso l'alto per non farla smontare. Fino ad ottenere un composto omogeneo. Versate il contenuto in stampini da budino o in un unico stampo grande e tenete in frigo almeno per 2 ore. Prima di servire immergete gli stampini in acqua calda per un paio di secondi e sformateli su un piatto da portata. Decorate a piacere prima di servire.(6)

Consigli

Per questa preparazione è importante indratare bene la gelatina: mettete quindi i fogli in abbondante acqua fredda. Se vi sono parti secche bagnatele fino a che non sarà tutto ben idratato, prima di strizzare.

Aggiungete la gelatina quando il composto è ben caldo per evitare la formazione di grumi.

Se volete realizzare una bavarese al cioccolato aggiungete 30 gr di cacao, se invece la prefeite al caffè unite 100 ml di caffè, pari a 2 tazzine e aggiungete un altro foglio di colla di pesce. Per realizzare la crema bavarese alla frutta vi occorreranno invece 100 gr di purea a vostra scelta: fragola, frutti di bosco, ecc…, aggiungendo un altro mezzo foglio di gelatina.

Come conservare la crema bavarese

Potete conservate la crema bavarese in frigo per 2 giorni coperta con pellicola trasparente.