ingredienti
  • Cous cous 150 gr, precotto • 112 kcal
  • Peperoni 2 rossi e 2 verdi grandi • 79 kcal
  • Feta greca 200 gr • 250 kcal
  • Cetriolo 1 medio/grande • 15 kcal
  • Olive verdi un paio di manciate denocciolate • 142 kcal
  • Olio extravergine di oliva q.b. • 79 kcal
  • Per decorare
  • Basilico qualche foglia • 15 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il cous cous è una pietanza molto usata in Nord Africa così come in Sicilia e si può gustare tutto l'anno: in inverno si accompagna bene a piatti di carni (spezzatini di manzo, agnello ecc.) in estate si utilizza in alternativa a riso e pasta per comporre delle gustosissime insalate come quella che vi presento.
Ovvio che quella di oggi è solo un'idea, il cous cous con peperoni e olive è una delle mille varianti che potrete realizzare con questa semola di grano duro (di cui è fatto il cous cous); alternative sfiziose sono l'uso del tris zucchine/melanzane/peperoni per un cous cous vegano, oppure pomodori/cetrioli/cipolle per un cous cous a base di sole verdure crude e quindi velocissimo da preparare. In più, come noterete dalle dosi degli ingredienti sotto riportate, per "sfamare" quattro persone vi basteranno 150 grammi di semola, questo perchè le dosi di condimento che ho usato sono decisamente abbondanti ma, con una media di soli 50 grammi di feta greca a persona, l'attenzione alla linea è comunque assicurata.

Come si fa il cous cous con peperoni e olive

Lavate e tagliate i due peperoni. Togliete tutti i semi e anche le parti bianche interne.

Tagliate i peperoni prima a strisce longitudinali e poi  a dadini. Mettete un paio di cucchiai di olio evo in una capace padella (meglio ancora se usate un wok) e fatelo scaldare. Aggiungete i peperoni tagliati a dadini, il sale e mezzo bicchiere di acqua. Coprite con un coperchio e fate cuocere a fuoco moderato per 20 minuti circa, aggiungendo altra acqua – poco per volta – nel caso ce ne fosse bisogno.

Quando i peperoni saranno cotti (fate attenzione a non farli scuocere altrimenti si spappoleranno) spegnete il fuoco e fateli raffreddare.

Passate a preparare gli altri ingredienti. Sciacquate sotto l'acqua fredda le olive verdi e tagliatele a rondelle. Preparate anche la feta greca tagliandola a dadini

Infine pelate con il pelapatate il cetriolo e tagliatelo prima a rondelle e poi a dadini. Ora che tutti gli ingredienti sono pronti occupatevi del cous cous.

Mettetelo in una capace ciotola con quattro cucchiai di olio evo.

Mischiate il tutto accuratamente e aggiungete 480 ml di acqua bollente.

Amalgamate bene e coprite con un coperchio. Lasciate riposare il cous cous per circa sette/otto minuti. Trascorso questo tempo iniziate a sgranare delicatamente il cous cous, aiutandovi con un cucchiaio di legno.

Ora che tutto è pronto potete mischiare al cous cous il condimento. Aggiungete quindi i peperoni (facendo molta cura che l'eventuale sughetto rimasto dalla cottura non vada a bagnare il cous cous che – in tal caso – diventerebbe un "pappone informe"), aggiungete le rondelle di olive, il cetriolo a dadini, la feta (sgocciolata per bene).

Mischiate il tutto delicatamente e completare guarnendo con  qualche fogliolina di basilico