ingredienti
  • Costine di maiale 1 kg • 286 kcal
  • Patate 4 • 661 kcal
  • Rosmarino 2 rametti
  • Sale grosso q.b.
  • Pepe nero q.b. • 79 kcal
  • Vino bianco secco 1/2 bicchiere
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le costine di maiale sono un'ottima idea per un secondo piatto gustoso dal sapore rustico. Ideali per una cena invernale tra amici, accompagnate da deliziose patate. Le costine di maiale, o costolette, sono il simbolo della cucina povera: si tratta infatti di un taglio minore che resta di solito ai macellai dopo aver venduto i pezzi più polposi e pregiati. In America, le costine, dette "ribs", sono un vero e proprio culto, vengono infatti preparate durante i barbecue, arricchite con salsa bbq o con una mistura di spezie, miele e zucchero di canna. Nella nostra ricetta le prepararemo al forno con le patate, rendendole più light e digeribili con un piccolo accorgimento: prima della preparazione le metteremo in acqua bollente per un paio di minuti per sgrassarle e, alla cottura in forno, non aggiungeremo olio: il grasso rilasciato dalle costine sarà sufficiente ad insaporire e condire le patate e a rendere la carne morbida e succulenta.

Come preparare le costine di maiale al forno

Preparate le vostre costine di maiale,(1) mettete sul fuoco una pentola piena d'acqua e lasciate bollire. Aggiungete le costine e fatele sgrassare in acqua per circa 3 minuti. Lavate le patate, pelatele e tagliatele a fette o a spicchi più o meno della stessa dimensione,(2) così da ottenere una cottura uniforme. In un tegame largo adagiate le patate, le costine, il rosmarino, sale grosso e pepe. Aggiungete il vino e fate cuocere in forno già caldo a 200° per circa mezz'ora, o fino a quando le costine non sarannpo dorate e croccanti e la carne comincerà a staccarsi dall'osso. Una volta pronte, tiratele fuori dal forno,(3) lasciate intiepidire leggermente e servite con le patate.

Consigli

Se amate i sapori speziati potete aggiungere della paprika dolce o forte in base ai vostri gusti: le costine di maiale al forno saranno ancora più gustose.

Chi preferisce un contorno diverso potrà cuocere le costine in forno e poi accompagnarle con cipolle caramellate oppure con verza stufata, due abbinamenti perfetti che doneranno un sapore unico alle vostre costine.

Nella nostra ricetta non abbiamo marinato le costolette per non compromettere il sapore del maiale, che risiede nel suo grasso e nei tessuti connettivi delle costine. Chi desidera potrà però eseguire il passaggio della marinatura, che può essere eseguita in modo molto semplice: sistemate le patate e la carne in un tegame ampio, aggiungete un po' di sale, rosmarino e vino bianco, mescolate con un cucchiaio di legno, coprite con pellicola trasparente e mettete in frigo per almeno un'ora. Dopo procedete con la cottura. Potete poi preparare una marinatura speciale: sistemate le costine di maiale in una bustina per alimenti con la scorza e il succo di 1 limone, 1 cucchiaio di senape e 1 di glucosio. Chiudete il sacchetto e lasciate marinare in frigo per circa 2 ore. Dopo infornate le costine a 200° per 1 ora e servite con il contorno che preferite.

Se volete preparare le costine tipiche dei barbecue americani, le famose ribs, allora cospargete la carne con un mix composto da miele, zucchero di canna, paprika, sale, pepe e cumino. Le vostre costine di maiale al forno avranno un sapore davvero speciale.