ingredienti
  • Coniglio 1 Kg • 114 kcal
  • Olive taggiasche qb • 260 kcal
  • Timo 3 rametti • 661 kcal
  • Alloro 5 foglie
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 21 kcal
  • Pinoli qb • 595 kcal
  • Cipolla bianca 1 grande • 661 kcal
  • Brodo vegetale 500 ml • 43 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il coniglio con olive e pinoli è un delizioso secondo di carne tipico della Liguria di Ponente. Si profuma la carne di coniglio con erbe aromatiche, pinoli e olive taggiasche. Un modo goloso per preparare il coniglio che spesso rimane secco e poco umido, in questo modo i succhi della carne e il sugo donano la giusta umidità alla polpa. Servite il coniglio con il purè così da poter raccogliere tutto il sughetto.

Come si prepara il coniglio con olive e pinoli

Iniziate tritando la cipolla con l’aiuto di un coltello. Soffriggete la cipolla nell’olio per qualche minuto e poi unite due cucchiai di acqua in modo da farla stufare leggermente. Unite quindi la carne di coniglio, precedentemente tagliata in pezzi, e lasciatela rosolare su tutti i lati.

Quando la carne diventa di colore ambrato è il momento di sfumare con il vino bianco. Alzate la fiamma e versate il fino bianco. Lasciate evaporare completamente l’alcol e aggiustate di sale. Nel frattempo asciugate le olive dalla salamoia, il loro liquido di conservazione, e tritatele grossolanamente.

Unite alla carne le foglie di alloro, i pinoli e il timo. Aggiungete anche le olive e coprite con il brodo vegetale. Abbassate la fiamma, coprite la pentola con un coperchio e lasciate cuocere per circa un’ora e mezza. Il coniglio deve risultare morbido. Se il brodo si dovesse asciugare troppo aggiungetene un pochino durante la cottura.

Consigli

In alcuni casi, se amate un sapore più "olivastro", potete aggiungere un paio di cucchiaini di patè di olive. Inoltre, se avete utilizzato un coniglio intero, potrete usare la testa bollita con alloro, carota e sedano per fare il brodo.

Varianti

Il coniglio con le olive può essere preparato anche alla toscana aggiungendo i pomodorini ed è una versione alla cacciatora molto apprezzata. Un'altra versione in umido che potrete provare è il coniglio con olive e patate, una vera specialità che unisce il sapore selvatico del coniglio con il gusto dolciastro delle patate.