ingredienti
  • Pesche 1 kg • 30 kcal
  • Amaretti 140g
  • Zucchero 700g • 750 kcal
  • Limone 1 • 305 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Avete un'abbondanza di pesche e volete creare una confettura speciale? Ecco la confettura di pesche e amaretti, un connubio che vi conquisterà per la sua dolcezza e la sua nota croccante e inaspettata. Preparare le marmellate è facilissimo oltre che divertente e vi permette di fare scorta di confetture da gustare durante tutto l'anno per deliziose colazioni o sfiziose merende. Le pesche, così dolci e succose, si sposano perfettamente con il gusto deciso degli amaretti: insomma non vi resta che seguire la ricetta spiegata passo passo e dirci cosa ne pensate!

Come preparare la confettura di pesche e amaretti

Pulite le pesche, sbucciatele, eliminate il nocciolo e tagliatele in pezzi (1). Pulite un limone, spremetene il succo (2) e grattugiatene parte della buccia (3).

Versate le pesche in una pentola dal fondo antiaderente, unite lo zucchero, il succo di limone e la scorza grattugiata (4). Portate sul fuoco e fate cuocere per 30 minuti a fiamma dolce (5) mescolando di tanto in tanto fino a quando la frutta avrà raggiunto una consistenza cremosa (6). Spegnete il fuoco e fate riposare per qualche minuto.

Nel frattempo sbriciolate i vostri amaretti (7). Prendete i barattoli precedentemente sterilizzati (8) e ben asciugati, unite sul fondo un cucchiaino di amaretti sbriciolati, riempiteli con la vostra marmellata e concludete con un altro strato di amaretti. Chiudete i barattoli e conservateli a testa in giù (9) per una settimana in un luogo asciutto e lontano da fonti di calore prima di gustare la vostra marmellata.

Consigli

Per rendere la vostra confettura di pesche e amaretti più cremosa, potete frullare la frutta in cottura con un mixer ad immersione.

Trascorsi i 30 minuti di cottura della frutta, controllate che la vostra confettura sia cremosa al punto giuto, se dovesse risultare ancora troppo liquida, continuate la cottura per ulteriori 5 o 10 minuti.

Per sbucciare più facilmente le vostre pesche fatele bollire per qualche minuto in una pentola colma di acqua.

Conservazione

La confettura di pesche e amaretti si può conservare per 2 mesi in luogo asciutto, una volta aperto il barattolo però fate attenzione a conservarlo in frigo.