ingredienti
  • Ciliegie 1 kg • 29 kcal
  • Zucchero bianco 300 gr • 750 kcal
  • Limone 1 • 600 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La marmellata di ciliegie è una conserva a base di sciroppo di zucchero ed acqua cotto insieme alle ciliegie fino ad ottenere una naturale gelificazione, una confettura davvero gustosa ed irresistibile per la vostra colazione o merenda!

Lavate le ciliegie e rimuovete i semi all'interno all'interno di una ciotola capiente (1). Aggiungete lo zucchero bianco, il succo di limone e la buccia tritata finemente. Mescolate e lasciate riposare per circa due ore lasciando macerare la frutta (2). Al termine delle due ore trasferite tutto all'interno di una pentola antiaderente e dal fondo spesso. Cuocete a fuoco medio per circa 40 minuti  mescolando di tanto in tanto e rimuovendo la schiuma che potrebbe formarsi in superficie (3).

Nel frattempo riempite una pentola d'acqua ed immergete il barattolo in cui poi andrete a conservare la confettura. Portate ad ebollizione e calcolate 20 minuti. Aggiungete il coperchio e proseguite l'ebollizione per altri dieci minuti prima di scolare e lasciar asciugare naturalmente (4). Una volta terminata la cottura trasferite la confettura di ciliegie ancora bollente all'interno del barattolo, chiudete e lasciate raffreddare tenendo il barattolo capovolto in modo da formare il sottovuoto (5). Lasciate riposare la confettura per almeno un'ora. Assicuratevi che il tappo abbia la parte centrale abbassata in modo che il sottovuoto si sia formato. Servite la marmellata di ciliegie con fette biscottate o come ripieno di una torta o una crostata (6).

Consigli di preparazione

Preparare la confettura di ciliegie richiede pochi ingredienti ma certamente è molto importante seguire qualche piccolo accorgimento per assicurarvi un prodotto ottimo nel gusto e in termini di salute.

  • Rimuovete i semi all'interno delle ciliegie dall'inizio in modo da facilitarvi per la cottura successiva.
  • Una volta aggiunto lo zucchero mescolate di tanto in tanto nel corso delle due ore in modo che i cristalli si sciolgano e la frutta sia tutta ricoperta.
  • Cuocete a fuoco medio  e mescolate di tanto in tanto caramellando uniformemente la frutta ed evitando che lo zucchero si attacchi sul fondo.
  • Rimuovete  con un setaccio a maglie strette la schiuma che potrebbe formarsi in superficie.
  • Assicuratevi che la confettura abbia raggiunto la giusta consistenza trasferendone un po' in un piatto e controllando che non sia liquida ma tenda a rapprendersi.
  • Sterilizzare i barattoli è di estrema importanza per evitare la formazione di funghi e batteri che sarebbero dannosi per la salute.
  • Versate la confettura di ciliegie nel barattolo ancora calda e lasciate riposare in barattolo chiuso capovolto per permettere la formazione del sottovuoto.

Conservazione

La marmellata di ciliegie può essere conservata in barattoli sterilizzati e chiusi sottovuoto fino a 3 mesi in un luogo fresco ed asciutto. Una volta aperto il barattolo invee è possibile conservarla fino a 4 giorni in frigorifero.