Sembra impossibile friggere senza far schizzare l'olio e senza sporcare le piastrelle della cucina ma, in quest'articolo, vogliamo convincervi che è possibile fare una frittura senza schizzi. Infatti esistono dei trucchi veramente semplici e banali che vi eviteranno ustioni dolorose lasciando intatta la vostra cucina. Ma prima capiamo perché, quando si frigge, l'olio schizza dappertutto.

Perché l'olio schizza durante la cottura?

polpette di quinoa in frittura

Durante la frittura, l'olio schizza a causa dell'acqua che, a contatto con l'olio bollente, provoca una reazione chimica tale da generare i famosi schizzi. Infatti, nel momento in cui l'acqua passa dallo stato liquido a quello gassoso, raggiunge un punto di ebollizione di 100° che è notevolmente più basso di quello dell'olio, che è di 300°. Quindi, il primo contatto tra l'olio e l'acqua genera il raggiungimento istantaneo dello stato gassoso di quest'ultima generando, così, le bolle d'aria che, una volta in superficie, creano gli schizzi.

Asciugare gli alimenti prima di friggerli

Per eliminare l'acqua, la prima cosa da fare è di asciugare bene gli alimenti prima di metterli nell'olio. Usate una carta assorbente o un panno pulito per asciugarli prima di immergerli nella padella piena di olio. In questo modo, avete già eliminato alla base il primo dei vostri problemi.

Non mettete il coperchio

Non va usato il coperchio per evitare gli schizzi perché questo aiuta la formazione dell'umidità all'interno della padella e, di conseguenza, fa cadere gocce di condensa nell'olio quando lo toglierete.

Usare una bottiglia di plastica come paraschizzi

Non comprate un paraschizzi per proteggere la vostra pelle dall'olio bollente ma seguite questo nostro consiglio: prendete una bottiglia di plastica larga, tagliatela a metà e forate il tappo. Mettete all'interno il mestolo, infilate la mano nella bottiglia e cominciate a friggere. Noterete, così, che, con questo metodo, potrete proteggervi dagli schizzi d'olio della frittura.

Immergete una patata nell'olio

Lo sapevate che uno dei metodi naturali per friggere senza schizzi è quello di mettere una patata nell'olio? Fatelo prima che l'olio cominci a scaldarsi in modo da permettere al tubero di assorbire tutta l'umidità e l'acqua formatasi nell'olio.

Utilizzate alcuni granelli di sale grosso

Il sale grosso è un favoloso rimedio per eliminare l'acqua all'interno della padella. Aggiungetelo prima della cottura dell'olio, sul fondo della padella, alcuni granelli ed eviterete gli schizzi in cucina.

Infarinare e friggere

Per alcuni fritti (ad esempio per i calamari), è necessario infarinare e friggere subito in modo da evitare il deposito di acqua in frittura.