Le zucchine sono ortaggi che maturano in primavera e in estate e hanno un sapore delicato, che le rende molto versatili in cucina: si abbinano come contorno a piatti di carne o di pesce, sono ideali per la preparazione di primi piatti e si possono consumare anche crude, tagliate alla julienne per una fresca insalata, ma anche marinate, da gustare in un delizioso carpaccio. Scopriamo allora come cucinare le zucchine e alcune ricette semplici e gustose per arricchire il vostro menù con questo delizioso ortaggio di stagione.

Come pulire e tagliare le zucchine

Le zucchine sono davvero facili da pulire: vi basterà lavarle bene e spuntarle, eliminando le estremità, ma senza togliere la buccia, ricca di fibre. Bisognerà poi tagliarle in base al tipo di preparazione. Le zucchine tagliate a fettine sottili sono ideali per essere grigliate, a rondelle o a pezzetti possono essere utilizzate per la cottura in padella, in umido o al forno, mentre il taglio a fiammifero o alla julienne è perfetto per le fritture ma anche per essere consumate crude nelle insalate.  Se al momento dell'acquisto, le zucchine sono provviste di fiori di zucchina, staccateli, eliminate il pistillo e poi asciugateli con un tovagliolo, facendo attenzione a non romperli.

Come cucinare le zucchine: metodi di preparazione

Tra i metodi per cucinare le zucchine c'è la cottura alla griglia o arrostite: in questo caso basterà affettarle e metterle sulla piasta ben calda fino a quando non saranno ben cotte. Tagliate a tocchetti possono essere lessate in acqua bollente e salata per pochi minuti, fino a quando la polpa non sarà cotta: per mantenere il colore verde brillante, mettetele subito in acqua fredda dopo la cottura, potrete poi utilizzarle anche per le insalate. Anche la cottura al forno può essere la preparazione ideale per realizzare un contorno veloce e leggero ma anche stuzzicante: l'aggiunta di pangrattato in cottura rende infatti le zucchine croccanti. Un'altra preparazione classica in cucina sono le zucchine marinate: vi basterà tagliarle a rondelle, cuocerle in padella con olio e poi condite con aglio, aceto, olio evo e prezzemolo tritato. Lasciate riposare per un paio d'ore prima di servire.

Ricette con le zucchine facili e gustose

Una ricetta veloce e deliziosa per l'estate è il carpaccio di zucchine, ideale come fresco contorno estivo da abbinare a piatti di carne e di pesce o da servire come insalata con l'aggiunta degli ingredienti che preferite. Il carpaccio di zucchine si prepara in pochissimi minuti e va fatto riposare in frigo prima di essere servito, un piatto che non prevede nessun tipo di cottura perché le zucchine si lasciano marinare a crudo in olio, limone e erbe a scelta: prezzemolo, basilico, erba cipollina, menta, timo. Una ricetta indicata anche per vegetariani e vegani o per chi segue una dieta ipocalorica.

Se volete realizzare un primo piatto a base di questo salutare ortaggio, potete realizzare la pasta zucchine e gamberetti, un primo piatto estivo facile da realizzare, in cui si abbinano alla perfezione due ingredienti di mare e di terra, come i gamberi freschi e le zucchine. Per questo piatto si può scegliere tra diversi formati di pasta, dalle farfalle alle linguine alle pennette. Si prepara in pochissimo tempo e piacerà a tutti.

Per un secondo piatto stuzzicante e sfizioso potete realizzare le polpette di zucchine, ideali anche come finger food per un buffet o un aperitivo. Una pietanza facile e veloce da preparare con il pane raffermo, le zucchine al posto della carne, uova, pecorino, basilico e menta. Una volta amalgamati tutti gli ingredienti formate delle polpettine con le mani e friggetele in olio ben caldo fino a doratura.

Come conservare le zucchine

Conservate le zucchine crude in frigo, all'interno del cassetto delle verdure e consumatele al massimo entro 7 giorni. Potete anche congelarle: tagliatele e tocchetti, inseritele in sacchetti gelo e sistematele in freezer, consumandole entro 6 mesi dalla conservazione.

Le zucchine cotte possono essere conservate in frigo per 2 giorni all'interno di un contenitore ermetico, oppure potete congelarle e consumarle al massimo entro 4 mesi.

Altro metodo di conservazione è quello di preparare le zucchine sott'olio, così da realizzare una gustosa conserva per l'inverno.