ingredienti

Avete voglia di un piatto semplice e allo stesso tempo goloso a base di ceci? Siete stufi di zuppe e vellutate ma non sapete proprio da dove cominciare? Siete nel posto giusto: oggi vi mostriamo passo passo come cucinare questi legumi, ricchi di vitamine e proteine, ottimi per chi segue un'alimentazione sana e nutriente senza per questo rinunciare al gusto. I ceci possono davvero essere cucinati in moltissimi modi, tutti sfiziosi e semplicemente buoni! Abbiamo scelto per voi le dieci migliori ricette, provatele tutte e diteci cosa ne pensate!

Come cucinare i ceci

Polpette di ceci

Un sfizioso antipasto o un secondo da gustare con una delicata maionese: le polpette di ceci finiranno non appena le avrete portate in tavola e sono facilissime da preparare! Ecco come farle: sgocciolate i ceci già cotti e conditeli con un filo di olio ed un pizzico di sale e pepe; versateli in u micer insieme ad uno scalogno tritato, il pecorino, timo, rosmarino ed un uovo leggermente sbattuto. Frullate il tutto fino ad ottenere un composto cremoso; con le mani prelevate delle piccole porzioni e fatene delle palline. In una ciotola aprite un uovo, unite un bicchiere di latte e sbattete con una forchetta, in una seconda ciotola versate il pangrattato. Passate ogni polpetta prima nell'uovo e poi nel pangrattato formando una panatura omogenea. Portate l'olio di semi a temperatura e friggete le vostre polpette 3 o 4 alla volta girandole delicatamente con una schiumarola: appena inizieranno a dorarsi scolatele e fatele asciugare su un vassoio ricoperto con un foglio di carta assorbente.

Insalata di ceci

Un piatto estico, fresco e velocissimo: l'insalata di ceci è stata davvero una sorpresa che non abbiamo più smesso di preparare! Sciacquate i ceci già cotti e sistemateli in una ciotola, pulite i pomodorini e tagliateli in quattro, conditeli con sale e olio evo e lasciateli insaporire per 5 minuti. Filtrate i p0modorini eliminando il succo in eccesso; affettate il cipollotto e denocciolate le olive. Unite tutti gli ingredienti in una insalatiera, aggiungete il basilico tritato e condite con succo di limone, olio, sale e pepe. Fate riposare la vostra insalata per 15 minuti prima di servire!

Pasta ceci e calamari

Un primo piatto al profumo di mare, la pasta con ceci e calamari è una ricetta cremosa e semplice da preparare che conquisterà i vostri commensali. Pulite i calamari e tagliateli ad anellini, scolate i ceci già cotti e conditeli con olio, rosmarino, peperoncino ed uno spicchio di aglio tritato e privato dell'anima. In una padela fate dorare uno spicchio di aglio ed un peperoncino in un filo di olio evo: appena l'aglio si sarà imbiondito toglietelo dalla padella e versate i calamari, sfumate con del vino bianco e lasciatelo evaporare. Nel frattempo prendete metà dei ceci e frullateli con un mixer fino ad ottenere una purea; unite la purea ed i restanti ceci interi ai calamari e continuate la cottura per 5 minuti a fiamma dolce. Cuocete la pasta in abbondante acqua leggermente salata, scolate al dente ed unitela al condimento insieme ad un mestolo di acqua di cottura: saltate per 2 minuti mescolando con un mestolo in legno e servite subito!

Baccalà con ceci

baccalà umido

Un piatto della tradizione portoghese dove il baccalà è indiscusso protagonista, arricchito in questa ricetta dai ceci leggermente scottati in padella. Ecco come farlo: lavate il baccalà precedentemente dissalato, eliminate la pelle e le spine e tagliatelo in tranci più piccoli. In una padella antiaderente fate rosolare uno spicchio d'aglio in un filo di olio evo, unite un rametto di rosmarino ed un peperoncino. Scolate i ceci già cotti e dopo averli sciacquati sotto acqua corrente, lasciateli riposare per 10 minuti. Una volta dorato, eliminate l'aglio e versate in padella la salsa di pomodoro; aggiungete i ceci e cuocete a fiamma dolce per 5 minuti. Quando il sugo inizierà ad asciugarsi unite i filetti di baccalà, coprite con un coperchio e portate a cottura per 10 minuti.

Hummus di ceci

La salsa tipica del Libano che ha conquistato le nostre cucine, l'hummus di ceci è cremoso, fresco, nutriente e facilissimo da preparare. Per iniziare occorre preparare la tahina: tostate i semi di sesamo in padella per 5 minuti facendo attenzione a non bruciarli; trasferiteli in un mixer con un filo di olio e fatene una crema e tenetela da parte. Nel mixer pulito versate i ceci già cotti e sciacquati sotto acqua corrente, unite il succo di limone, due cucchiai di tahina, uno spicchio di aglio spezzettato, un filo di olio ed un pizzico di sale: frullate il tutto fino ad ottenere una consistenza cremosa. Servite il vostro hummus con un ciuffo di prezzemolo fresco, una spolverata di paprika ed un filo di olio Evo.

Farinata di ceci con asparagi

farinata pronta
in foto: farinata pronta

Un piatto semplicissimo che ricorda una frittata ma del tutto vegana e facilissima da preparare! La farinata di ceci con asparagi è un piatto povero della tradizione ligure perfetto come antipasto o come snack alternativo! Setacciate la farina di ceci in una capiente ciotola, unite il sale, sue cucchiai di olio evoe mescolate con delle fruste da cucina fino ad ottenere un composto omogeneo, abbastanza liquido e senza grumi. Riponetelo in frigo per 30 minuti. Nel frattempo cuocete gli asparagi puliti e tagliati in piccoli pezzi in una padella con scalogno ed olio evo. Riprendete il vostro impasto, untie gli asparagi, un pizzico di sale e pepe ed amalgamate il tutto; procuratevi una teglia di ferro, oliatela e versateci il vostro composto. Cuocete in forno per 20 minuti a 200 gradi fino a quando la farinata non risulterà dorata in superfice. Prima di servire, fate intiepidire la vostra farinata per qualche minuto fuori dal forno.

Hamburger di ceci

Gli hamburger di ceci sono una variante vegetariana dei classici burger di manzo, pronti in pochi minuti, golosi e nutrienti. Ecco come farli: scolate i ceci e frullateli con un mixer insieme ad un filo di olio evo, unite alla purea uno scalogno tritato, un uovo, il pangrattato ed un cucchiaio di senape; frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Con un coppapasta formate i vostri hamburger prelevando poco a poco delle porzioni di impasto, passate ogni hamburger in un piatto in cui avrete versato il pangrattato e riponeteli in frigo per un'ora. Trascorso questo tempo, cuocete i vostri hamburger di ceci su una griglia ben calda oppure in padella con un filo di olio fino quando non risulteranno ben dorati su entrambi i lati.

Falafel di ceci

Ormai li troviamo ad ogni angolo delle strade nei chioschi di kebab e pite, ma preparare i falafel in casa è semplicissimo e vi darà grandi soddisfazioni! Scolate ed asciugate i ceci già cotti, versateli in un mixer, aggiungete uno spicchio di aglio, una cipolla tritata, il prezzemolo, il coriandolo, i semi di cumino e di sesamo ed infine il curry: frullate fino ad ottenere un impasto omogeneo. Con le mani realizzate delle polpettine non più grandi di 2 centimetri, schiacciatele leggermente e riponetele in frigo per 15 minuti. Trascorso questo tempo potete cuocere i vostri falafel in padella con un dito di olio di semi per friggere girandoli delicatamente. Quando risulteranno dorati i vostri falafel saranno pronti, serviteli ancora caldi!

Zuppa di ceci

Quando si parla di legumi le zuppe non possono mai mancare ed in questo caso non i ceci non fanno eccezione! Mettete in ammollo i ceci la sera prima, per essere perfetti dovranno reidratarsi almeno 12 ore, in alternativa potrete usare quelli già cotti; preparate il brodo vegetale e tenetelo da parte. Scolate i ceci e metteteli in una ciotola. Tagliate il porro a rondelle, sminuzzate un gambo di sedano, una cipolla ed una carota. In un tegame mettete a scaldare un filo di olio ed unite le verdure tagliate; fate rosolare gli ingredienti quindi unite un mestolo di brodo, fate cuocere per 10 minuti a fiamma dolce. Unite i ceci scolati, il rosmarino e l'alloro e ricoprite il tutto con il brodo; cuocete per circa 2 ore aggiungendo se necessario altro brodo fino a quando i ceci saranno diventati morbidi. Servite con un pizzico di sale e pepe ed un filo di olio a crudo, magari con qualche crostino di pane tostato!

Biscotti con farina di ceci

La farina di ceci può essere utilizzata per preparare dei golosi biscotti vegani, facilissimi e davvero buoni! Tostate la farina di ceci per qualche minuto in padella fino a quando assumerà  un colore ambrato. In un mixer unite lo zucchero di canna, le nocciole, la scorza di limone e la cannella e frullate. In una ciotola versate la farina di ceci intiepidita, il mix di zucchero e spezie, unite la farina di cocco, l'acqua e l'olio e amalgamate il tutto con le mani. Trasferite il vostro impasto su una teglia e stendetela con un matterello formando una sfoglia di mezzo centimetro. Con un bicchiere formate i vostri biscotti, sistemateli su una teglia foderata con un foglio di carta forno e cuocete in forno già caldo per 10 minuti a 180 gradi.