ingredienti
  • Farina tipo 00 300 gr • 750 kcal
  • Zucchero 300 gr • 750 kcal
  • Uova 6 • 79 kcal
  • Acqua tiepida 100 ml
  • Succo di limone 80 ml • 29 kcal
  • Buccia grattugiata di limone 1 limone
  • Olio di semi di girasole 130 ml • 900 kcal
  • Cremor tartaro 8 gr
  • Lievito in polvere per dolci 1 bustina • 600 kcal
  • Sale marino 1 pizzico • 286 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La chiffon cake al limone è una torta leggera e soffice come una nuvola, un dolce dalla morbidezza unica grazie agli albumi montati a neve arricchiti con il cremor tartaro, un lievito naturale che aiuta a mantenerli ben fermi e montati. La chiffon cake al limone è una variante ancora più gustosa della classica chiffon cake, arricchita con succo e scorza di limone, ideale per la colazione o la merenda da gustare accompagnata da frutta fresca, crema o marmellata, o da mangiare così com'è, nella sua gustosa e fresca semplicità. Per la preparazione della chiffon cake è importante utilizzare lo stampo per torte americane che potete trovare nei negozi specializzati: uno speciale stampo che non deve essere imburrato e che vi permetterà di ottenere un dolce alto e sofficissimo.

Come preparare la chiffon cake al limone

Unite in una ciotola la farina, lo zucchero, il lievito per dolci e un pizzico di sale e mescolate.(1) In una terrina a parte amalgamate insieme l'acqua tiepida, l'olio di semi, il succo e la buccia grattugiata di limone, unite poi i tuorli e mescolate con una frusta. Aggiungete gli ingredienti liquidi a quelli in polvere e mescolate con uno sbattitore elettrico fino ad ottenere un composto omogeneo.(2) A parte montate gli albumi a neve: appena saranno spumosi aggiungete il cremor tartaro (3) e continuate fino a montarli ben fermi.

Unite gli albumi montati a neve al composto mescolando con movimenti dall'alto verso il basso per evitare che si smontino.(4) Versate il composto in uno stampo per chiffon cake da 20 cm: non dovrà essere né imburrato, né oleato.(5) Fate cuocere in forno già caldo a 170° per circa 60 minuti: quasi a fine cottura fate la prova dello stecchino per evitare di cuocere troppo o troppo poco il dolce, che dovrà essere sofficissimo. Una volta pronta sfornate la chiffon cake al limone, capovolgete lo stampo lasciando raffreddare per un paio d'ore. Trascorso il tempo necessario il dolce si staccherà da solo, altrimenti aiutatevi con un coltellino. Servite la vostra chiffon cake al limone spolverata di zucchero a velo, ricoperta di glassa al limone o semplicemente accompagnata da crema o marmellata.(6).

Consigli

Se volete preparare la chiffon cake al limone, ma non avete lo stampo adatto, potete utilizzarne uno per ciambelle del diametro di 24 cm dai bordi alti. In questo caso però bisognerà imburrarlo e infarinarlo. Fate attenzione se utilizzate gli stampi a cerniera: se non sono ben chiusi, l'impasto potrebbe fuoriuscire da sotto.

Per la preparazione di questo dolce è importante utilizzare ingredienti a temperatura ambiente e controllare bene la cottura: utilizzate sempre lo stecchino negli ultimi minuti per evitare che il dolce non diventi secco ma conservi la sua morbidezza.

Potete sostituire il cremor tartaro con il classico lievito in polvere per dolci. Potrebbe però modificare, anche se lievemente, il sapore del dolce.

Se volete farcire la chiffon cake con della glassa al limone, ecco come fare: in una ciotola unite 400 gr di zucchero a velo al succo di 3 limoni e, se volete che la glassa sia gialla, aggiungete un paio di gocce di colorante alimentare giallo. Amalgamate e versate la glassa sulla chiffon cake al limone distribuendola bene con una spatola.

Se amate questo dolce soffice e leggero potete prepare anche la sua gustosa variante all'arancia, la orange chiffon cake, così da prepararla ogni volta diversa, ma sempre deliziosa.

Come conservare la chiffon cake al limone

Potete conservare la chiffon cake al limone fino a 3 giorni sotto una campana di vetro o coperta con pellicola trasparente per mantenerla morbida.