ingredienti
  • Farina 00 250 gr • 600 kcal
  • Uova 2 • 600 kcal
  • Burro 25 gr • 750 kcal
  • Zucchero 40 gr • 600 kcal
  • Lievito in polvere per dolci 5 gr • 600 kcal
  • Vanillina 1 bustina • 750 kcal
  • Limoncello 1/2 bicchierino • 304 kcal
  • Sale 1 pizzico • 750 kcal
  • Cioccolato fondente 100 gr • 600 kcal
  • Zucchero a velo q.b. (facoltativo) • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le chiacchiere al cioccolato sono dei dolci di Carnevale friabili e sottili. Deliziose sfoglie fritte ricoperte con zucchero e velo e cioccolato. Le chiacchiere sono conosciute con diversi nomi, in base alla regione di provenienza: sono infatti chiamate anche frappe, bugie o cenci, e sono tra le ricette più amate da preparare nel periodo di Carnevale. Nella nostra ricetta prepareremo le chiacchiere ricoperte di cioccolato: un modo per realizzare un dolce della tradizione sfizioso che piacerà a tutti. Una volta pronte le chiacchiere saranno glassate con del cioccolato fondente sciolto a bagnomaria: bisognerà poi lasciarle raffreddare, così che il cioccolato si solidifichi, prima di servirle. Ecco allora come preparare le chiacchiere al cioccolato in pochi e semplici passaggi.

Come preparare le chiacchiere ricoperte di cioccolato

Mettete la farina e il burro spezzettato in una ciotola. Unite lo zucchero, le uova, la vanillina, il lievito in polvere, un pizzico di sale e il limoncello. Amalgamate tutti gli ingredienti fino a realizzare un composto omogeneo. Formate un panetto, avvolgetelo nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare in frigo per 30 minuti. Dividete l'impasto in 4 parti e stendetele singolarmente con la nonna papera o con il matterello. Realizzate una sfoglia liscia spessa circa 1 mm. Ricavate dei rettangoli dalla sfoglia con l'aiuto di una rotella e fate una riga al centro.

Friggete le chiacchiere in olio di semi ben caldo. Non appena saranno dorate sollevatele con una schiumarola e adagiatele su carta assorbente. Sciogliete il cioccolato a bagnomaria e, con l'aiuto di un cucchiaio o di una sac à poche, versatelo sulle chiacchiere con movimenti oscillatori. Lasciate raffreddare, così da far solidificare il cioccolato, e servite.

Consigli

Chi preferisce potrà spolverare le chiacchiere al cioccolato con dello zucchero a velo, per renderle ancora più golose.

Al posto del limoncello potete utilizzare il rum, la grappa o il liquore che preferite.

Per la buona riuscita della ricetta, la giusta temperatura dell'olio è importante: se è troppo caldo, infatti, le chiacchiere si bruceranno. Prima di friggerle versate nell'olio un pezzetto di impasto, che dovrà dorarsi pian piano: se diventa subito scuro, vuol dire che l'olio è troppo bollente. In questo caso abbassate la fiamma e aspettate che scenda un po' la temperatura.

Per ottenere delle chiacchiere sottili e croccanti, assottigliatele con la macchina per la pasta: se avete solo il matterello, stendete la sfoglia fino a quando non avrà uno spessore di circa 1mm.

In alternativa potete preparare la chiacchiere al cacao: vi basterà aggiungere agli ingredienti 50 gr di cacao amaro in polvere. Una volta pronte, spolverate le vostre chiacchiere al cacao con dello zucchero a velo e servite.