ingredienti
  • Farina tipo 00 170 gr • 750 kcal
  • Latte fresco intero 160 gr • 63 kcal
  • Burro 60 gr • 43 kcal
  • Zucchero bianco 60 gr • 750 kcal
  • Uova 4 • 79 kcal
  • Estratto di vaniglia 1 cucchiaino • 750 kcal
  • Ganache al cioccolato
  • Cioccolato fondente 200 gr • 600 kcal
  • Panna fresca 160 ml • 600 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Le castagnole ripiene sono un dolce di Carnevale e sono delle palline dolci ripiene di ganache al cioccolato. Facilissime da preparare a casa, le castagnole si possono cucinare sia fritte che al forno e possono essere riempite anche di crema pasticcera o di ricotta.

Come preparare le castagnole ripiene

Mettete il latte in una casseruola capiente (1) e unite il burro (2) e lo zucchero (3).

Fate sciogliere il composto sul fuoco e aggiungete la farina (4) setacciata (5) mescolando in modo che non si formino dei grumi. Rimettete sul fuoco per tre minuti continuando a mescolare in modo da ottenere un impasto compatto (6).

Aggiungete le uova, una per volta, quando l'impasto si è intiepidito (7). Mescolate con un mestolo di legno fino ad ottenere un impasto dalla consistenza cremosa (8). Scaldate l’olio per friggere in una padella di ferro dai bordi alti e versate l’impasto nell’olio bollente con l’aiuto di un cucchiaio. Girate dopo un paio di minuti le castagnole in modo che si colorino da entrambe le parti. Asciugate le castagnole sulla carta da cucina per assorbire l’olio in eccesso e passateli subito dopo nello zucchero semolato in modo che aderisca su tutti i lati (9). Preparate la ganache di cioccolato per farcire le castagnole. Mettete la panna in un pentolino e toglietela dal fuoco prima che raggiunga il bollore. Aggiungete il cioccolato spezzettato e mescolate fino a che non si sarà sciolto completamente. Mettete a raffreddare fino a che non si addensa. Mettete la ganache in un sac à poche ed effettuate un buchetto sul fondo di ogni castagnola.

Consigli

Non lasciate dorare eccessivamente le castagnole in modo da farle rimanere morbide.

Non farcitele eccessivamente perché rischia di rompersi la superficie. Se avete poco tempo e non potete preparare la ganache potete utilizzare la nutella.

Come conservare le castagnole ripiene

Le castagnole ripiene sono ottime se consumate appena cucinate ma si conservano, in un luogo asciutto, anche per due giorni circa. Se le dovete preparare in anticipo il consiglio è di riscaldarle in forno per circa 10 minuti a 170° prima di servirle e di farcirle subito dopo, in modo che il cioccolato non rilasci umidità.