ingredienti
  • Farina 0 580 gr • 750 kcal
  • Acqua 280 ml • 750 kcal
  • Strutto 45 gr • 892 kcal
  • Lievito di birra 15 gr • 750 kcal
  • Uova 4 • 79 kcal
  • Broccoli 500 gr
  • Salsiccia 400 gr • 43 kcal
  • Parmigiano grattugiato qb • 21 kcal
  • Olio extravergine d’oliva qb • 29 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

Il casatiello broccoli e salsiccia è una ricetta che varia il casatiello napoletano tipico del periodo di Pasqua. Una pasta di pane soffice farcita, nella ricetta originale, con salame e pecorino fresco che viene servito come antipasto. Esistono però tante versioni e modi di farcire questa fragrante lievitato ma, probabilmente, questa è una delle varianti più gustose che vi conquisterà sin da subito. Al posto dei broccoli, potrete usare i friarielli per dare un sapore in più al casatiello.

Come si prepara il casatiello broccoli e salsiccia

Versate la farina in una ciotola capiente e formate una fontana al centro. Nel frattempo scaldate leggermente l’acqua e scioglietevi il lievito di birra. Versate l’acqua e il lievito e iniziate ad impastare grossolanamente prima con un cucchiaio di legno e poi con le mani (1). Quando l’impasto è ancora disomogeneo unite lo strutto e continuate ad impastare con le mani (2). Lavorate gli ingredienti fino a che non risulterà omogeneo e liscio al tatto. Aggiungete il sale e lavorate ancora 5 minuti l’impasto. Coprite l’impasto del casatiello con la pellicola e mettetelo nel forno spento. Lasciate lievitare per circa 3 ore, fino al raddoppio del volume (3).

Private la salsiccia del budello e mettetela in padella a cuocere fino a che non diventa croccante (4). Sgranate la salsiccia e lasciatela intiepidire. Lessate i broccoli in abbondante acqua salata per circa 15 minuti (5). Quando i broccoli sono pronti frullateli unendovi il parmigiano grattugiato, un filo di olio e un pizzico di sale (6).

Trascorse le ore di lievitazione lavorate la pasta con un matterello e stendete uno strato molto sottile. Spalmate la crema di broccoli e salsiccia ormai tiepida al centro del rettangolo di pasta. Arrotolate dal lato lungo fino ad ottenere un cilindro e posizionatela in una teglia rotonda con un bicchiere al centro, in modo che durante la lievitazione non si perda il buco al centro. Posizionate le uova, ancora crude, sull’impasto e sigillatele con una croce di impasto. Lasciate lievitare per circa 2 ore e poi infornate a 180° per circa 90 minuti.

Consigli

  • E’ importante che il sale venga aggiunto alla fine della lavorazione perché altrimenti rischia di inibire il lievito.
  • Fate attenzione quando farcite il casatiello, lasciate i bordi liberi in modo che i bordi si riescano a sigillare perfettamente e il ripieno non fuoriesca durante la cottura.
  • Per ottenere un impasto ancora più morbido potete posizionare sul fondo del forno un recipiente con qualche cubetto di ghiaccio.
  • Quando scaldate l’acqua per sciogliere il lievito fate attenzione a non scaldarla eccessivamente perché il calore rischia di uccidere i batteri del lievito.
  • Se non amate lo strutto potete utilizzare il burro, a temperatura ambiente, nelle stesse quantità.

Conservazione

Il casatiello salsiccia e broccoli si conserva per quattro giorni se coperto ermeticamente.