ingredienti
  • Zucca 500 gr
  • Pasta 280 gr • 365 kcal
  • Brodo vegetale 400 ml • 11 kcal
  • Uova 2 • 43 kcal
  • Pecorino 25 gr • 332 kcal
  • Parmigiano 25 gr • 374 kcal
  • Olio extravergine d’oliva 3 cucchiai • 29 kcal
  • Sale marino Q.B. • 750 kcal
  • Pepe nero Q.B. • 79 kcal
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

La carbonara di zucca è un insolita variante del tipico piatto tradizionale romano a base di uova ed è una versione vegetariana a base di zucca, pecorino, parmigiano ed uova che vengono amalgamati insieme per creare un primo piatto dal gusto delicato che lascerà di stucco i vostri commensali!

Come preparare la carbonara di zucca

Sbucciate la zucca con un coltello ben affilato e tagliatela successivamente in dadini delle stesse dimensioni (1). Versate tre cucchiai di olio extravergine d'oliva all'interno di una padella antiaderente e lasciate soffriggere per un minuto uno spicchio d'aglio in camicia. Aggiungete la zucca a dadini e cuocete a fiamma media per circa dieci minuti mescolando spesso (2). A questo punto aggiungete il brodo vegetale, portate la fiamma a livello basso e proseguite la cottura per altri quindici minuti (3).

Continuate a cuocere la zucca finché non si sarà completamente ammorbidita, schiacciatela con il dorso di una forchetta ed aggiungete sale e pepe (4). In una ciotola a parte aggiungete le uova, pecorino, parmigiano, sale e pepe e mescolate energicamente fino ad ottenere una crema omogenea (5). Cuocete la pasta in abbondante acqua salata e scolatela al dente. Trasferite in padella aggiungendo un mestolo di acqua di cottura e mescolate spesso cuocendo a fiamma media per circa un minuto. Togliete dal fuoco, aggiungete la crema di uova e formaggio e mantecate per un altro minuto (6). Servite la carbonara di zucca su un piatto da portata.

Consigli di preparazione

  • Sbucciate la zucca e tagliatela a dadini delle stesse dimensioni per assicurarvi una cottura uniforme.
  • Soffriggete l'aglio senza rimuovere la buccia e schiacciandolo leggermente in modo che l'aroma non risulti troppo persistente.
  • Soffriggete a fuoco alto la zucca per i primi dieci minuti, poi abbassate la fiamma e cuocete con il brodo lentamente in modo che si ammorbidisca quanto basti.
  • Salate e pepate la zucca soltanto alla fine, tenendo conto dell'aggiunta successiva dei formaggi che aumenteranno la sapidità.
  • Cuocete la pasta al dente in modo da poter ultimare la cottura in padella.
  • Aggiungete la crema di uova e formaggi fuori dal fuoco in modo da poter amalgamare il tutto senza che l'uovo coaguli per l'alta temperatura e resti così cremoso.

Conservazione

Trattandosi di un primo piatto è sempre consigliabile consumare la carbonara di zucca immediatamente dopo la sua preparazione, in alternativa potete coprirla e conservarla in frigo per al massimo un giorno.