ingredienti
  • Per il ragù
  • Macinato di maiale 200g
  • Macinato di vitello 200g
  • Carote 2 • 661 kcal
  • Cipolla bianca 1 • 661 kcal
  • Sedano 1 gambo • 21 kcal
  • Olio q.b.
  • Sale q.b. • 750 kcal
  • Pomodori pelati 250g • 79 kcal
  • Per la pasta all'uovo
  • Farina 00 300g • 750 kcal
  • Uova 3 • 750 kcal
  • Sale q.b. • 750 kcal
  • Per il ripieno
  • Carne trita di suino 150g • 21 kcal
  • Carne trita di vitello 150g
  • Cipolla 1/2 • 661 kcal
  • Carota 1 • 21 kcal
  • Gambi di sedano 1/2
  • Sale q.b • 750 kcal
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 21 kcal
  • Parmigiano grattugiato 50g • 79 kcal
  • Uova 1 • 750 kcal
  • Olio q.b
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I cappelletti al ragù sono un primo piatto a base di sugo di carne. I cappelletti sono una pasta fresca all'uovo ripiena tipica della tradizione culinaria dell'Emilia Romagna, perfetti per un pranzo domenicale in famiglia e amati da grandi e piccini per la loro curiosa forma a caramella. Quando si pensa ai cappelletti, si pensa subito al brodo, provate però invece variante a base di sugo di pomodoro e carne macinata e non ve ne pentirete!

Come si preparano i cappelletti al ragù

Preparate il ragù e fatelo cuocere a lungo a fiamma dolce. Lavate il sedano e la carota e tagliatele a pezzettini (1) insieme alla cipolla. Fate scaldare un filo di olio in un tegame capiente, unite la carne macinata e le verdure tagliate (2). Fate rosolare per qualche minuto e unite i pomodori pelati (3). Aggiustate di sale e lasciate cuocere a fiamma dolce per 40 minuti mescolando di tanto in tanto con un mestolo di legno.

Dedicatevi ora ai vostri cappelletti. Versate la farina in una ciotola capiente (4), in un'altra aprite e sbattete leggermente le uova(5). Unitele alla farina e aggiungete un pizzico di sale. Impastate con le mani fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio (6), fatene un panetto e copritelo con la pellicola trasparente. Lasciate riposare l'impasto per 30 minuti.

Tagliate a pezzettini la carota, il sedano e la cipolla. Prendete un tegame capiente e fate dorare le verdure con un filo di olio Evo. Unite il macinato di vitello e di suino dopo cinque minuti (7). Mescolate con un mestolo di legno e sfumate con il vino bianco(8). Coprite il tegame e lasciate cuocere a fiamma dolce. Quando la carne sarà cotta e le verdure ben amalgamate versate il tutto in una ciotola. Unite un uovo, il parmigiano grattugiato, un pizzico di sale e pepe (9) e mescolate fino a che il ripieno sarà ben amalgamato.

Riprendete il panetto di pasta all'uovo, formate quattro parti e stendetelo con la macchinetta o con un matterello fino a rendere le sfoglie sottili e senza buchi. Tagliate le sfoglie con un coltello formando dei quadrati. Mettete un cucchiaio di ripieno su ogni quadrato (10). Unite le estremità formando un triangolo (11), piegatele unendole a formare un piccolo cappello (12).

Una volta che il ragù è pronto (13), cuocete i cappelletti in abbondante acqua salata per 3/4 minuti (14). Scolate e condite con il vostro ragù. Servite i cappelletti con una spolverata di parmigiano grattugiato e gustate (15).

Consigli

Il ragù rosso di carne si utilizza di solito con altri formati di pasta ma i cappelletti si prestano ad essere serviti con un sugo così particolare proprio perché ricordano la forma dei tortellini. I cappelletti, però, possono essere preparati anche con un brodo di carne.

Non abbondate con il ripieno all'interno dei cappelletti perché rischiate di non riuscirli a chiudere correttamente.