ingredienti
  • Castagne 1 Kg

Le caldarroste sono le castagne arrostite lentamente sul fuoco, all'interno di una pentola bucherellata: è così, infatti, che si prepara a casa questo comfort food autunnale. Solitamente acquistiamo le caldarroste presso i venditori ambulanti di caldarroste, durante feste e sagre di paese, che sprigionano un irresistibile profumo, grazie alla cottura alla brace. La classica padella con i fori utilizzata per la cottura a casa, permette alla fiamma di entrare in contatto con le castagne, senza però bruciarle troppo, ma abbrustolendole al punto giusto. Le castagne possono essere preparate anche al forno ma se preferite la cottura classica seguite questa ricetta e servitele con una bella tazza di vin brulè, una bevanda calda e aromatica, ideale per le giornate fredde.

Come preparare le caldarroste

Intaccate le castagne effettuando un taglio di circa 3 cm, per evitare che scoppiettino in cottura. Lasciatelo poi in ammollo in acqua per circa 2 ore. Trascorso il tempo necessario scolatele, asciugatele e sistematele nell'apposita padella forata: cuocete a fuoco lento o moderato per circa 30 minuti, girandole spesso. Per evitare di cuocere troppo la parte esterna, sistemate uno spargifiamma sotto la padella, oppure sollevatela leggermente dal fornello, mescolando spesso le castagne. Non appena saranno dorate, o comunque leggermente bruciacchiate, togliete le castagne dalla padella e sistematele in un contenitore traspirante: per un effetto scenografico, servitele nel cono di cartapaglia.

Consigli

Per la preparazione delle caldarroste, scegliete castagne che abbiano più o meno la stessa dimensione, così la cottura sarà uniforme. Inoltre accertatevi che siano integre e senza macchie nè buchi.

Per realizzare delle caldarroste perfette, bagnate con l'acqua un foglio di carta, tipo quella del pane, strizzatela e utilizzatela per coprire le castagne in cottura. Bagnate di frequente la carta, per evitare che si asciughi, altrimenti si brucerebbe. In questo modo le caldarroste saranno abbrustolite al punto giusto fuori e morbide dentro, in quanto manterranno parte della loro umidità.

Una volta cotte le castagne, potete aggiungere una manciata di sale, un metodo di preparazione tipico delle caldarroste siciliane: in questo modo non risulteranno annerite, grazie al fumo bianco spigionato dal sale. Ciò permetterà di ottenere delle caldarroste più saporite, inoltre si sbucceranno più facilmente.

Prima di consumare le caldarroste, mettetele in un panno di cotone per circa un quarto d'ora: in questo modo sarà più facile sbucciarle.