ingredienti
  • Calamari freschi 600 gr • 79 kcal
  • Pomodori pelati 500 gr • 365 kcal
  • Olive taggiasche qb • 260 kcal
  • Prezzemolo qb • 79 kcal
  • Vino bianco 1/2 bicchiere • 21 kcal
  • Aglio 1 spicchio • 79 kcal
  • Cipolla rossa 1/2
Le calorie si riferiscono a 100 gr di prodotto

I calamari in umido sono un piatto decisamente goloso, semplice e veloce da preparare. Si tagliano i calamari ad anelli e si cuociono in un profumatissimo sugo di pomodoro lasciando molto lenta la salsa. Un secondo piatto di pesce o un piatto unico se servito con il riso o il cous cous che può fare concorrenza al più conosciuto fritto di calamari.

Come preparare i calamari in umido

Preparate i calamari (1). Puliteli all’interno (2), eliminate la pelle con l’aiuto di un coltello e sciacquateli bene sotto l’acqua corrente. Una volta che i calamari sono puliti tagliateli ad anelli e metteteli da parte (3).

In una pentola capiente mettete la cipolla, tritata finemente, a soffriggere nell’olio (4). Aggiungete i pomodori pelati (5) e le olive (6). Lasciate cuocere per circa 30 minuti. Aggiustate di sale.

In una padella mettete uno spicchio d’aglio a soffriggere con l’olio. Aggiungete i calamari (7) e dopo 3 minuti sfumateli con il vino bianco (8). Una volta evaporato tutto l’alcol mettete i calamari nel sugo di pomodoro e  aggiungete il prezzemolo tritato finemente (9).

Varianti

Calamari in umido in bianco

Il calamari in umido si possono preparare anche senza pomodoro, quindi in bianco. In una padella soffriggete mezza cipolla tritata finemente e cuocete i piselli. In una seconda pentola mettete un filo d’olio e uno spicchio d’aglio e lasciatelo soffriggere per qualche minuto. Aggiungete quindi i calamari tagliati ad anelli e lasciate cuocere per un paio di minuti. Sfumate con il vino bianco e una volta evaporato l alcol aggiungete i piselli e spolverate con il prezzemolo tritato finemente.

Come accompagnare i calamari in umido

I calamari in umido possono diventare un delizioso piatto unico da presentare ai propri ospiti. Accompagnate i calamari ad un cous cous (semplicissimo da preparare) oppure a delle patate, precedentemente lessate e condite con un filo d’olio. Sia il cous cous che le patate raccolgono il delizioso sughetto dei calamari in umido.